Doveri verso i suoceri nell'Islam

Doveri verso i suoceri nell'Islam

I ruoli di marito e moglie nel matrimonio islamico sono disposte dal Sacro Corano. Fede islamica rende chiaro che una donna deve sempre sforzarsi di obbedire al marito, prima di tutto. In questo modo qualsiasi servizio ai suoi suoceri un'estensione di quell'obbedienza. Il Sacro Corano, che servono i tuoi suoceri è una virtù di cui si è di essere ricompensati ma non un obbligo. Tuttavia, ci sono alcune linee guida da tenere a mente quando si tratta con i suoceri.

Funzioni primarie sono tra marito e moglie

Fede islamica tiene che una moglie giustamente si aspetta che il marito a fornire cibo e riparo al meglio delle sue capacità e in un modo amorevole e premuroso. Allo stesso modo, il Sacro Corano descrive molti obblighi che deve soddisfare una moglie per il marito, la cosa più importante che lei stessa presentare fisicamente a lui e si sforzano per obbedienza. I suoceri non hanno alcun diritto di interferire con questi, né hanno di dire come comportarsi o vestirsi.

Virtù e servizio ai suoceri

Al massimo, è dovere di una moglie per sostenere il marito come egli onora i suoi genitori. Lei non dovrebbe mai tentare intenzionalmente di distanza il marito dai suoi genitori. Mentre un islamico della moglie non è necessaria per servire i suoi suoceri, è considerato come una benedizione e una virtù quando sta bene a loro. Una moglie che fa proprio dai suoi suoceri deve farlo di propria volontà e non dovrebbe essere costretto da suo marito o i suoi genitori. Inoltre, quando una moglie islamica è buona ai suoi suoceri, si è visto come un atto giusto, che ha ricompense nell'aldilà.

Il cognato è morte

Nel Sacro Corano, si afferma che "il cognato è la morte". Il passaggio e il racconto preavvisa della possibile tentazione che può esistere tra una moglie e suo cognato. Questa diffidenza si applica ai loro figli, cugini, zii, fratelli e altri membri maschii della famiglia blocco mahram (padri, nonni, figli e nipoti). È il dovere del musulmano marito e moglie per evitare qualsiasi situazione che mette lei da sola con i suoceri non mahram.

Quando è necessaria la cura estrema

Secondo la sharia, o legge islamica, è dovere del figlio di cura per i suoi genitori quando diventano vecchi e deboli o altrimenti non sono in grado di prendersi cura di se stessi. Virtù e benedizioni eterne sono concesse alla moglie che assiste il marito in questo compito e lui dovrebbe essere grato per il suo aiuto. Tuttavia, si è ritenuto più adeguato per un figlio assumere custodi per i suoi genitori in tali situazioni, se egli non si cura per i suoi parenti direttamente.


POTREBBE PIACERTI ANCHE