Doganale & cerimonie degli indiani Sioux



"Sioux," come "Iroquois," è una contrazione francese di un appellativo dispregiativo conferito da vicini ostili; la parola deriva da "Nadouwesou", una parola di Ojibway per piccoli serpenti. I Sioux si denominano Lakota, Dakota o Nakota, che tutti significano "alleati", ma anche usare la parola Sioux. Le tre principali tribù - Teton, Yankton e Santee - hanno una ricca eredità culturale con sette principali cerimonie che esprimono la loro riverenza per e dependance il grande spirito.

Sfida a White Buffalo Calf Woman

Anche se una diversità di bande comprendono la nazione Sioux, tutti condividono una credenza in un mistero che pervade tutto lo chiamano Wakan Tanka, o grande spirito. Essi mostrano rispetto per Wakan Tanka onorando le quattro direzioni, così come il sole, la luna e tutta l'umanità. I Sioux credono che la loro cultura e cerimonie sono state conferite loro da un essere che chiamano White Buffalo Calf Woman. Dopo aver insegnato queste cerimonie, White Buffalo Calf Woman ha dato il popolo una Sacra Pipa e generazione dopo generazione di Sioux hanno nominato qualcuno che gli tenga.

La capanna del sudore

Secondo la tradizione Sioux, White Buffalo Calf Woman era un essere soprannaturale che ha promesso di tornare..--alcuni vedono la nascita di un vitello del bufalo bianco nel 1994 come un segno di quel ritorno. Derivata in parte dai suoi insegnamenti e parzialmente dalle visioni di sciamani e saggi anziani, i Sioux considera sette cerimonie particolarmente sacro. Tra questi sono la capanna del sudore, che è una cerimonia di purificazione. In questa cerimonia, la gente si riunisce all'interno di una cupola ricoperta di nascondere o tela. Si siedono in cerchio attorno a un pozzo in cui hanno luogo le rocce calde. Versare acqua sulle rocce per creare vapore e rimanere per un periodo prolungato, cantando e pregando insieme.

La danza del sole

Alcuni credono che la cerimonia della danza del sole è venuto da White Buffalo Calf Woman, mentre altri credono che ha avuto origine con altre tribù delle pianure. In entrambi i casi, i Sioux considerarlo uno dei loro più sacre cerimonie in cui essi riaffermano la loro connessione con "mitakuye oyasin" o "tutti i miei parenti." È una cerimonia sacrificale, e coloro che partecipano lo fanno a causa di un sogno o una visione e con un'intenzione per il bene del popolo. Alla cerimonia, che può durare per una settimana, i partecipanti sono collegati ad un palo da una corda attaccata al peg trafitto la loro carne. Ballano avanti e indietro fino a quando, con l'incoraggiamento degli astanti, essi sono in grado di liberarsi.

Riti di passaggio e una cerimonia di guarigione

Altre cerimonie sacre sono una visione che cercano quest, che segna il passaggio della fanciullezza in virilità, e la cerimonia hunka o l'adozione, in cui un uomo più anziano prende un uomo più giovane sotto la sua protezione. La cerimonia di coming-of-età femmina, che non è praticata molto oggi a causa del cambiamento delle aspettative di genere, era il cantare di Buffalo. Giovani donne sono state isolate alle prime mestruazioni, era intrecciato i capelli e la parte era colorato di rosso, e sono stati insegnati da donne più anziane. Una cerimonia di spirito di mantenimento è condotta per un defunto membro della tribù un anno dopo la sua morte. La cerimonia di passaggio-the-ball è un rituale di guarigione per la tribù. La palla viene passata da persona a persona, i partecipanti enfaticamente l'altro ricordano che tutto è relativo.


POTREBBE PIACERTI ANCHE