Digital Cinema proiettori informazioni

Digital Cinema proiettori informazioni

Mentre i video proiettori sono esistiti per molti anni, proiettori digitali di qualità cinematografica che rivaleggiare con la qualità del film tradizionale sono un'innovazione relativamente nuova. Oggi, teatri di tutto il mondo sono l'aggiornamento a proiettori digitali, schermi di protezione che sono stati uccisi o prodotte digitalmente e preparare per la prossima generazione di film.

Cinema digitale

Oggi, quasi ogni lungometraggio passa attraverso una fase della produzione cinematografica digitale. Anche se la pellicola è ancora usato per fotografare il metraggio primario nella maggior parte dei film, quel film spesso viene analizzato e trasformato in ciò che è noto come un digitale intermedio: una versione digitale del film che possono essere facilmente manipolati con qualsiasi numero di programmi per computer. Tradizionalmente, questo intermediario digitale è stato migliorato, modificato e quindi ri-stampato alla pellicola così che esso potrebbe essere proiettato. Con la crescente popolarità di proiezione cinematografica digitale, alcuni film sono ora distribuiti come file video digitali che vengono proiettati con un proiettore per cinema digitale.In altri casi, tutto il film è fatti senza alcun film a tutti. Ciò si verifica quando registi sparare direttamente sul video digitale ad alta definizione, quindi modificare digitalmente e producono un prodotto finale digitale. Nel 2002 "Star Wars: Episodio II" è stato uno dei primi film commerciale ad essere prodotta interamente in digitale, anche se di film stampe sono state fatte del film che saranno proiettati a numerosi teatri, che ancora dovevano aggiungere proiettori cinematografici digitali alla loro esistente linea di proiettori cinematografici.

Proiettori digitali

Primi proiettori cinematografici digitali è invocata da tecnologia DLP (Digital Light Processing). Il sistema DLP è stato sviluppato da Texas Instruments nel 1980. Proiettori DLP utilizzano una serie di specchi microscopici collegato direttamente a un chip di computer di semiconduttore. Ogni specchio corrisponde a un singolo pixel dell'immagine digitale che viene proiettato. A causa della sua dipendenza fisiche specchi, proiezione DLP ha una risoluzione massima di 1280 x 1024 pixel, che è di sotto standard ad alta definizione di oggi.La prossima generazione di proiettori cinematografici digitali si basavano sul sistema Silicon X-tal Reflective Display (SXRD) sviluppato da Sony. Proiettori SXRD sono stati fabbricati dal 2004. Essi utilizzano un chip di silicone e cristalli liquidi (simili a quelli usati in uno schermo LCD) per produrre un'immagine vibrante che può essere visualizzata con una risoluzione molto più alta di proiettori DLP sono in grado di.

Digitale contro pellicola

Ci sono vantaggi ad entrambi tradizionali basato su pellicola e nuovi metodi digitali di produzione cinematografica e di proiezione. Uno dei vantaggi più significativi del cinema digitale è il suo basso costo. Registi con accesso a fotocamere digitali sono in grado di girare filmati molto di più a meno spese, e non ci sono costi di elaborazione, come ci sono con la pellicola.Allo stesso modo, quando un film è finito e pronto per essere esposto, il costo di stampa di bobine di film fisica e spedirli ai teatri è enorme. Produzione di copie digitali e li distribuiscono supporti tangibili (dischi rigidi, dischi o schede di memoria) o, in alcuni casi, attraverso connessioni Internet sicure, Salva distributori ed esercenti molte migliaia di dollari. Mentre alcuni membri del pubblico hanno lamentato la qualità del cinema digitale, confrontato con la pellicola, l'attrezzatura più corrente è in grado di produrre e proiettare un'immagine che è quasi indistinguibile.

Digital Cinema Initiatives

Per garantire la qualità del cinema digitale, sei principali studios di Hollywood formata iniziative di Cinema digitale (DCI) nel 2002. DCI ha pubblicato le specifiche per la qualità del cinema digitale, che volontariamente sono seguite dai suoi studi socio. Queste specifiche sono utilizzate anche come una guida per i progettisti e costruttori di macchine fotografiche digitali del cinematografo e proiettori.Le specifiche rilasciate da DCI vengono continuamente aggiornate per riflettere le possibilità offerte dalle nuove tecnologie. Sono dotati di norme minime per la qualità dell'immagine, qualità audio e compressione dei file. DCI suggerisce anche di standard diversi che proiettori dovrebbero sostenere in modo che essi saranno in grado di riprodurre tutti i filmati digitali che seguono gli standard DCI.

Sicurezza

Oltre alle sue esigenze tecniche, DCI imposta anche norme per la sicurezza in modo che il cinema digitale può essere crittografato in modo sicuro e quindi letto e visualizzato correttamente quando si è proiettato. Misure destinate a mantenere al sicuro da manomissioni o indesiderati copiando filmati digitali sono fra i motivi principali di DCI. DCI imposta le procedure per la crittografia di un file video, nonché il corrispondente processo attraverso il quale esso viene decodificato dal proiettore cinema digitale.Nonostante la facilità con cui più file digitali possono essere copiati, digital film standard di crittografia del DCI seguenti sono visti come più sicuro di film usciti su stampe tradizionali. Questo è in parte perché il basso costo di produrre copie aggiuntive di un nuovo film permette studios per eseguire un rilascio in tutto il mondo. Spostando un film da città a città o a nuovi paesi nel corso del tempo permette il film a essere piratato e venduto in una versione non autorizzata prima che sia disponibile nei teatri in determinati mercati. Versioni in tutto il mondo sono visti come un modo fondamentale di scoraggiare la pirateria rendendo disponibile il film a tutti gli spettatori allo stesso tempo.


POTREBBE PIACERTI ANCHE