Definizione del Codex

Messo semplicemente, un codex è un libro. Tuttavia, la parola "codex" ha un'etimologia interessante, proveniente dal latino. Il codice originale era un libro di fogli piegati di pergamena. Questi fogli sono stati poi cuciti insieme e dati una copertura.

Definizione del dizionario

WordNet di Princeton definisce codex come una "foglia-libro, un manoscritto non associato... (come distinto da un scorrimento.)" Il plurale del codex è codices.

Etimologia

La parola "codex" deriva dal latino "caudex," significato un ceppo di albero o un blocco di legno. Un libro presto è stato chiamato un codex perché ha assomigliato ad un blocco di legno.

Storia

Il primo codice è stato creato nei secolo D.C. e molto rapidamente sostituiti il rotolo di papiro, perché era più facile da tenere.

Legami al cristianesimo

I primi cristiani utilizzato codices per loro libri religiosi per distinguere le loro opere da scritture del popolo ebraico e le Scritture pagane, entrambi i quali sono stati scritti su rotoli di papiro.

Uso moderno

Anche se il codice può essere utilizzato per riferirsi a qualsiasi libro, in genere solo serve oggi per riferirsi ai libri antichi, scritti a mano.


POTREBBE PIACERTI ANCHE