Da che cosa è fatto un Sitar?

Da che cosa è fatto un Sitar?

Il sitar è uno strumento a corde originari dell'India. Il Beatles ha portato l'attenzione internazionale al sitar dalla loro associazione con maestro musicista Ravi Shankar. L'India ha una lunga tradizione del sitar. Anche se i creatori di sitar individuali possono variare leggermente nella loro esatta scelta dei materiali, sitar tradizionale sono realizzati in legno, osso e zucca.

Legno

Da che cosa è fatto un Sitar?

Accessori per sitar usano il legno per molti componenti importanti.

Molti dei componenti principali di sitar sono realizzati in legno, compreso il camino, volto piatto, tuning pioli, coda montare, ponte principale e vari elementi decorativi. Anche se alcuni produttori di sitar occasionalmente utilizzano teak e altri tipi di legno, tun è il legno più comunemente usato per sitar tradizionale. La maggior parte dei piccoli chiodi che servono per fissare i pezzi di un sitar insieme sono fatti dallo strato esterno di bambù anziché in metallo.

Dell'osso

Da che cosa è fatto un Sitar?

In osso del cammello ha preso il posto del corno di antilope per uso in sitar.

I ponti (tra cui il ponte principale), gommini di protezione e post che collegare le stringhe base del sitar sono fatti dell'osso, solitamente cammello. Anche se corno di antilope è tradizionalmente il materiale della scelta per il ponte principale, l'antilope ha diventare in pericolo. Osso di cammello, che ha proprietà simili all'avorio di elefante, ora prende il posto del corno di antilope nella maggior parte dei casi.

Zucca di Halloween

Il "kaddu ka tumba" è una componente importante del sitar e tradizionalmente è modellato da una zucca. In questa sezione del sitar è paragonabile al corpo principale della chitarra ed è la parte che risuona. Una zucca, utilizzata da un sitar maker deve avere lo spessore corretto, altrimenti sarà compromessa la qualità del suono di sitar. In India, le zucche migliori per sitar riferito vengono da una città sulla riva del fiume di Bhima, Pandharpur, dove i monsoni creano le condizioni adeguate per la coltivazione di zucche che non sono né troppo spessa né troppo sottile. Un creatore di sitar può anche utilizzare una zucca più piccola quando si aggiunge un "tumba", o zucca collo opzionale.

Materiali aggiuntivi

Oltre al legno, osso e zucca di Halloween in cui sono realizzati i componenti principali di un sitar, materiali aggiuntivi vengono utilizzati per colla e vernice. La colla, comunemente chiamato "saresh," è una mucillagine di nascondere che il creatore di sitar mantiene la giusta consistenza di riscaldandola sopra un fuoco. L'artigiano inoltre può utilizzare una lacca o gommalacca, con o senza l'aggiunta di vernice o pigmento per il colore.

Materiali non tradizionali

Alcuni produttori di sitar hanno sperimentato con materiali non tradizionali. Russell Johnson del nuovo Messico afferma che moderno "tumbas" (il componente facoltativo a volte trovato sul collo del sitar) sono solitamente realizzati in alluminio o legno di filato. Johnson è cresciuta proprio zucche e creato una tumba ibrido che ha usato parti di suo vecchio tumba di alluminio insieme con la zucca più tradizionale. Un artigiano tedesco ha sviluppato una tecnica per la creazione di sitar utilizzando fibra di carbonio al posto di una grande zucca.


POTREBBE PIACERTI ANCHE