Curiosità sull'arte greca

Lezioni di storia di arte introduttivo in università ed in università studiano arte greca antica a causa del suo impatto sui movimenti artistici successivi. Mentre greci artisti come El Greco ha guadagnato il riconoscimento negli anni successivi, è l'arte della Grecia durante la classica ellenistica periodo che è più celebrata nel mondo dell'arte e nel mondo accademico.

Arte oro

Scavi in alcune parti della Grecia ha rivelato l'abbondante quantità di oro, soprattutto nell'antica città di Micene, governata da Agamennone, capo dei greci durante la guerra di Troia. Scultura, ceramica e gioielli che comprendeva elementi assortiti come vasi, calici, pugnali, anelli e altri manufatti sono conservati nel Museo Archeologico Nazionale di Atene. Tuttavia, alcuni dei pezzi più suggestivi, sono maschere di morte. I residenti sono stati sepolti con le forme dell'oro sui loro volti, lasciando inalterate le loro caratteristiche facciali. Il più famoso di questi artefatti, la "maschera di Agamennone" è stato pensato per essere quella del famoso regnante fino a quando la ricerca moderna ha confutato tale teoria.

Architettura

Templi greci erano importanti nell'antichità, come testimoniano le numerose rovine che sono sopravvissuti. Templi tenuto statue delle divinità venerate e incluso altari sacrificali. Il più importante tempio superstito è il Partenone, costruito per onorare la dea greca Atena. Esso è considerato il più bell'esempio di architettura greca classica. Nel corso della storia, architetti replicata la struttura dei templi greci, specialmente il Partenone. La città di Nashville Centennial Park comprende una ri-creazione del Partenone, completa con una statua di Atena.

Scultura

Squisite sculture in marmo nell'antica Grecia includono busti e sculture di tutto il corpo. Archeologi hanno scoperto un grande tesoro di sculture in marmo durante uno scavo nel 1800s sull'antica isola di Thera. Nota oggi come Santorini, l'isola è sede di alcuni dei più ricchi archeologico trova nella storia. Esempi di scultura greca sono nei musei di tutto il mondo. Il British Museum a Londra, Inghilterra, possiede una delle più grandi collezioni.

Pitture murali

Il ben noto archeologo greco Spyridon Marinatos scoperto la città di Akrotiri sull'isola di Santorini e pubblicato un libro sull'argomento nel 1939. Tuttavia, a causa della seconda guerra mondiale, egli potrebbe non restituire e iniziare una attività di scavo fino alla fine del 1960. Un'esplosione vulcanica coperto edifici in frassino, preservando dettagliate pitture murali ancora in fase di studio dagli archeologi. Grandi affreschi raffigurano scene di vita quotidiana, spedizioni navali e animali.

El Greco

Il pittore noto come El Greco (Greco) ha fatto un enorme impatto sull'arte del Rinascimento. Nato a Creta, Domenikos Theotokopoulos migrati prima all'Italia e alla fine si stabilì in Spagna. Suoi dipinti su larga scala dei temi religiosi sono stati caratterizzati dall'oscurità e figure distorte. Suo dipinto più famoso, "La sepoltura dei conte di Orgaz," è una rappresentazione su larga scala dei funerali di un nobile in una Chiesa di Toledo, Spagna.


POTREBBE PIACERTI ANCHE