Crisi epilettiche nei cani di taglia grande

Un cane può insorgere come l'epilessia, una condizione che causa gli esseri umani e animali simili a subire colpi o violente convulsioni a causa di attività cerebrale anormale. L'epilessia è uno dei disturbi neurologici più comuni nei cani. Alcuni studi stimano che 4 per cento di tutti i cani soffrono di crisi epilettiche, secondo il sito Web della rete epilessia canina. In alcune razze, particolarmente grandi razze, il tasso di incidenza possono essere superiore.

Definizione

Un sequestro non è sempre facile da riconoscere, e non ne esistono due esattamente uguali. Dr. Thomas Graves of the University of Illinois at Urbana-Champaign College of Veterinary Medicine offers common signs of a canine seizure on canine-epilespy.com. Graves avverte che cani vivendo un sequestro di solito diventano improvvisamente agitato o nervoso e potrebbe cercare loro proprietario per rassicurazione prima che inizino a tremare, a volte violentemente. Come il tremore peggiora, i cani spesso non risponda ai loro proprietari. Di solito, il tremore diventa più grave fino a quando il cane cade su un fianco e soffre di convulsioni. Potrebbero stringere i denti del cane e il suo respiro potrebbe sembrare per interrompere. La fase peggiore di un sequestro dura solo pochi minuti, ma il cane potrebbe sembrare a soffrire i sintomi persistenti in seguito, tra cui la cecità temporanea. Grippaggi nella loro interezza possono durare un'ora o fino a due giorni.

Cause

I grippaggi in canini sono causati da una varietà di fattori, tra cui l'epilessia primaria e secondaria. L'epilessia primaria si verifica se un cane è semplicemente epilettico e l'epilessia secondaria si verifica quando un altro disturbo, come ad esempio un tumore al cervello, fa scattare il sequestro. Crisi epilettiche possono anche essere il risultato di abuso fisico, le carenze di calcio in madri che allattano, filariosi cardiopolmonare e tossine. C'è anche la prova ben fondata che i grippaggi sono ereditari perché diverse razze, come il pastore tedesco, belga Tervuren e Bassotti, hanno una maggiore incidenza di loro rispetto ad altri.

Razze più colpite

Il progetto di epilessia canina ha condotto una ricerca che ha dimostrato alte incidenze delle crisi epilettiche nei cani di razza di medie e grandi come Australian shepherds, Greater Swiss Mountain cani, English springer spaniel e documentalisti di Labrador.

Trattamento

Farmaco è generalmente prescritto per i cani che hanno uno o più attacchi al mese. Successo del trattamento dipende dalla dedizione di un proprietario a fornire il farmaco esattamente come prescritto, senza alcuna modifica della dose senza consultazione veterinaria. Generalmente non è possibile fermare completamente le crisi epilettiche, ma la frequenza delle crisi può essere notevolmente ridotto, secondo la rete di epilessia canina. Fenobarbitale e primidone sono i farmaci più ampiamente prescritto sequestro per cani. Se il vostro cane soffre di crisi epilettiche, consultare un veterinario sulle opzioni di trattamento.

Trattamenti alternativi

Purtroppo, farmaci non controllare i grippaggi in un numero significativo di cani epilettici. Ogni volta che un cane soffre un sequestro, egli rischia di ulteriori danni neurologici o morte. In caso di crisi grave e di lunga durata, un veterinario o una clinica di emergenza può trattare cani epilettici attraverso un diazepam per via endovenosa o rettale. A volte occorre un costante gocciolamento endovenoso di diazepam o barbiturici. Trattamenti alternativi e sperimentali quali prodotti a base di erbe, agopuntura e chirurgia possono anche essere considerati. L'eutanasia dovrebbe essere l'ultimo cane opzione proprietari in considerazione.


POTREBBE PIACERTI ANCHE