Controllo non distruttivo del calcestruzzo

Strutture in cemento armato devono essere testate spesso dopo che il calcestruzzo è indurito. Questo è l'unico modo per sapere se la struttura è stata progettata e costruita correttamente per l'uso previsto. Prove non distruttive, come suggerisce il nome, non danneggiano il calcestruzzo. Densità, resistenza, elasticità, durezza e assorbimento può essere determinati tramite test non distruttivi del calcestruzzo. È anche possibile rilevare vuoti, la screpolatura e la delaminazione. Nuove strutture possono essere testati con metodi non distruttivi, come pure quelli vecchi per l'integrità strutturale.

Ispezione visiva

La forma più importante di controllo non distruttivo del calcestruzzo è ispezione visiva. Un occhio ben allenato è spesso tutto ciò che serve per misurare la qualità del lavoro svolto, deterioramento e problemi strutturali. Crepe, disintegrazione, agenti atmosferici, colorazione e la mancanza di uniformità sono esempi di cose che possono essere rilevati visivamente e utilizzati per valutare la condizione di una struttura. Strumenti e attrezzature che possono facilitare l'ispezione visiva includono la misura di nastri e governanti, termometri, ambiti, lenti di ingrandimento e sonde di ispezione.

Permeabilità

Prove di permeabilità non distruttivo possono mostrare come liquidi e gas penetrare calcestruzzo. Permeabilità è importante sapere quando il cemento sta usanda per cose come le strutture di ritenzione idrica o altre strutture che devono essere a tenuta stagna. Prove di permeabilità comuni coinvolgono misura quanto facilmente acqua penetra nella superficie di calcestruzzo o di determinazione del tasso di penetrazione di acqua o aria in superficie. Una limitazione di queste prove è di misurare la porosità dello strato superficiale e non il nucleo del calcestruzzo.

Test ad ultrasuoni

Per testare calcestruzzo con ultrasuoni, un trasduttore è usato per produrre vibrazioni longitudinali sulla superficie del calcestruzzo. Il trasduttore è accoppiato al calcestruzzo utilizzando grasso, vaselina o pasta di cellulosa. Onde longitudinali e taglio muovono attraverso il calcestruzzo per raggiungere un trasduttore ricevente, e circuiti di temporizzazione misurano il tempo di transito. La velocità degli impulsi a ultrasuoni dipende dall'elasticità e resistenza meccanica, e il test può approssimare la misura delle imperfezioni, quali bassa compattazione, vuoti o danni.

Georadar

La qualità del calcestruzzo può essere determinata rapidamente utilizzando il georadar, che consiste di un'unità di controllo, trasmettitore e ricevitore, antenna e registratori. Questo metodo di collaudo ha molte applicazioni. Per l'ispezione di calcestruzzo, si consiglia un'antenna di radar ad alta risoluzione. Fattori quali umidità, conduttività e rinforzo nel calcestruzzo possono influenzare quanto profondamente penetra il radar. Radar è utile nell'ispezione di impalcati da ponte, dove non ha bisogno di essere a contatto con la struttura, in modo che non disturbare il traffico durante le ispezioni.

Altri metodi

Distruttivi calcestruzzo comporta anche la misurazione delle emissioni acustiche, in grado di rilevare piccole crepe, movimenti e attrito. Tomografia del calcolatore fornisce un'immagine a sezione trasversale del campione concreto e accurata per sotto un millimetro. Calcestruzzo può anche essere ceppo-testato, dove è sottoposto ad un carico ed esaminato per come reagisce allo stress. Questo può essere fatto meccanicamente, o implementato mediante resistenza elettrica, spostamento elettrico, metodi acustici o in fibra ottica anche metodi, che sono popolari a causa della loro elevata precisione e dimensioni ridotte.


POTREBBE PIACERTI ANCHE