Come utilizzare una lampadina per trovare un corto circuito

Cortocircuiti elettrici può essere difficili da trovare. Il difetto può essere la fonte di energia, in qualsiasi punto lungo il circuito cablato, o l'elemento elettrico. Il metodo migliore per aver tentato di trovare un corto circuito è quello di utilizzare un voltmetro o un multimetro, ma se non avete uno, è possibile utilizzare una lampadina torcia elettrica normale. Tuttavia, si deve utilizzare solo una lampadina per trovare un corto circuito se la tensione è bassa, come una batteria o un trasformatore alimentato.

Istruzioni

• Controllare la tensione prodotta dalla fonte di alimentazione. E ' possibile trovarlo sull'etichetta del pacco batteria o il trasformatore. Avete bisogno di una lampadina che utilizza la stessa tensione come la fonte di alimentazione.

• Mettere la lampadina in un supporto di lampadina. Utilizzare le dita per avvitare la lampadina. Allentare le viti di collegamento terminale sul portalampada con un cacciavite.

• Tagliate due strisce di 12 pollici di calibro 16 AWG o filo di dimensioni simili, utilizzando un coltello. Togliere 1/2 pollice di plastica delle estremità delle strisce a due fili utilizzando Pinze spelafili.

• Far scorrere l'estremità di uno dei fili sotto uno dei terminali di titolare di lampadina e stringere la vite. Far scorrere l'estremità del filo altri sotto l'altro terminale il portalampada e serrare la vite.

• Individuare i terminali di alimentazione. Posizionare le estremità opposte dei due cavi collegati al titolare di lampadina sui due terminali; non importa quale. Se la lampadina si accende, la fonte di alimentazione funzioni correttamente e non c'è un corto circuito con la fonte di alimentazione. Se la lampadina non si accende, la fonte di energia è morta o c'è un cortocircuito interno così l'unità deve essere sostituito.

• Posizionare le estremità dei cavi collegati alla lampadina sui due terminali l'elemento elettrico collegato alla fonte di alimentazione. La lampadina si accende, se il cablaggio del circuito non ha un corto circuito. Questo significa che il corto circuito è causato dall'elemento elettrico. Se la lampadina non si accende, poi il corto circuito è nel cablaggio tra l'elemento elettrico e la fonte di alimentazione.

• Tenete premuto uno dei due fili collegati ad uno dei terminali dell'elemento elettrico. Posizionare l'estremità dell'altro filo su uno dei terminali della fonte di alimentazione. La lampadina si accende se il cablaggio del circuito è corretto. Se così non fosse, è perché hai collegato due terminali positivi o negativi, o ci un corto circuito nel filo.

• Spostare il filo collegato al terminale l'elemento elettrico per l'altro terminale sull'elemento elettrico. La lampadina si accende ora se non c'è un corto circuito. Se non si illumina, il corto circuito è da qualche parte lungo il filo e deve essere sostituito.

• Ripetere la procedura spostando il filo collegato alla fonte di alimentazione terminale all'altra fonte di alimentazione terminale. La lampadina si accende, se il cablaggio del circuito è corretto. Se la lampadina non si accende ancora, quindi è necessario sostituire il cablaggio.

Consigli & Avvertenze

  • Non tentare di trovare un corto circuito nella propria alimentazione elettrica domestica utilizzando una lampadina. La tensione è alta e pericoloso. Ottenere un elettricista qualificato per trovare il corto circuito.

POTREBBE PIACERTI ANCHE