Come utilizzare un telescopio Celestron

Celestron rende una varietà di telescopi progettati per chiunque dall'astronomo amatoriale di inizio per la stargazer esperta. La maggior parte dei telescopi di Celestron utilizzano la stessa logica di base e molti degli stessi componenti funzionali primari. Tuttavia, anche il più semplice telescopio in scaletta di Celestron, il "Firstscope", può essere una sfida a coloro che hanno poca o nessuna esperienza utilizzando attrezzature telescopiche.

Istruzioni

• Installare un oculare. Gli oculari sono in vari punti di forza, con numeri più alti essendo competer. Svitare le viti di pollice sulla parte esterna del focheggiatore, inserire l'oculare desiderata e serrare le viti.

• Puntare il telescopio. Per ottenere il vostro telescopio per spostare, si dovrà allentare il dado di bloccaggio alla base. Serrare nuovamente il dado di bloccaggio per tenere fermo il telescopio fermamente puntato nella direzione desiderata.

• Fuoco il vostro telescopio. Dopo aver il tuo telescopio puntato verso l'oggetto desiderato per visualizzare, guardare attraverso l'oculare e ruotare la manopola situata appena sotto l'oculare. Ruotando in senso orario si concentra più lontano di quanto l'attuale livello di focale, mentre in senso antiorario si concentra più vicino.

• Modificare il livello di ingrandimento. Una volta che si sono concentrati sull'oggetto desiderato, è possibile modificare il tuo ingrandimento cambiando gli oculari. Per determinare il livello di ingrandimento della visualizzazione, dividere la lunghezza focale del telescopio per la focale dell'oculare. Ad esempio, un telescopio 400mm con un oculare 20mm risultati in 20 ingrandimenti.

• Trovare il campo di vista. Per trovare la dimensione relativa della zona che si sta visualizzando, è necessario determinare il campo di vista. Questo scopo, è necessario dividere il campo apparente dell'oculare (dovrebbe essere stampata sul lato) con il livello di ingrandimento in cui si sta visualizzando (Vedi punto 4). Campi di vista sono resi in gradi e può essere utilizzato per aiutare a determinare la dimensione effettiva dell'oggetto visualizzato.


POTREBBE PIACERTI ANCHE