Come utilizzare correttamente un equalizzatore per Audio Sound

Come utilizzare correttamente un equalizzatore per Audio Sound

Saper utilizzare un equalizzatore correttamente è molto importante per entrambi i musicisti di registrazione e coloro che vogliono solo ottenere il miglior suono possibile durante l'ascolto di musica a casa. Equalizzazione, che altera le caratteristiche di frequenza di una registrazione audio o uno strumento, è stato originariamente utilizzato per appiattire le registrazioni al loro stato di suono più naturale. Equalizzazione è impiegato un po' più senza bloccare ora, spesso al servizio di manipolare il suono ai gusti degli ascoltatori.

Istruzioni

• È importante sapere quali frequenze sono responsabili che suona. 120Hz a 600Hz è generalmente responsabile di fascia bassa suona come basso, basso chitarra o violoncello. Rullanti, chitarre elettriche e altri strumenti di frequenza intera producono entrambi i suoni ad alta e a bassa frequenza che cadono tra 600Hz e 3kHz. Suoni tra 3 e 7kHz sono generalmente riservati per piatti e vocali sibilanti. In generale, niente sopra 10kHz è troppo alta-frequenza di essere molto rumoroso in un mix. Un buon esempio potrebbe essere il suono di frequenza molto più alta che fa un cembalo che tintinna.

• Collegare la sorgente audio (ad esempio un lettore CD o MP3) al jack di ingresso l'equalizzatore con i cavi appropriati. Maggior parte dei dispositivi collegabili a un equalizzatore con un cavo RCA stereo, anche se alcuni altri, come gli iPod, richiedono speciali 1/8-inch a cavi RCA stereo. Questi cavi possono essere acquistati in qualsiasi negozio di musica o il negozio che vende attrezzature audio domestica.

• Impostazione delle fasce del tuo equalizzatore al "centro" o "off" posizione, dove l'equalizzatore non sta alterando il suono del materiale in qualsiasi modo. La maggior parte equalizzatori hanno quello che viene chiamato una "posizione centrale," dove ogni banda scatta in posizione.

• Ascolta l'audio che si sta tentando di equalizzare e osservare le modifiche che si desidera apportare. Se non siete sicuri di quali frequenze devono essere alterate per realizzare questi cambiamenti, rendere semplici note come "troppo mid-range" o "non abbastanza suono a bassa frequenza."

• Tenta di equalizzare l'audio dalle frequenze di taglio invece di aumentare gli altri. Ad esempio, è possibile aggiungere più parente High-end per una registrazione diminuendo semplicemente alcune delle frequenze a basso - medio raggio. La capacità di fare ciò dipenderà molto il tipo di equalizzatore che si utilizza; un equalizzatore a 20 permetterà più fine-tuning di un equalizzatore a sette.

• Verificare che le modifiche di equalizzazione non hanno aumentato la distorsione nel materiale di fonte. Mentre un equalizzatore con un misuratore dell'uscita è utile per questo, in generale si può dire semplicemente ascoltando la registrazione. Prestare attenzione molto attento se avete aumentato le frequenze di fascia alta, come questi tendono ad aumentare i livelli di distorsione molto di più di basse frequenze.

Consigli & Avvertenze

  • Se avete poca dimestichezza con equalizzazione, esso può essere una buona idea per ottenere un libro che vi insegnerà un po' sulle nozioni di base di mixaggio audio e frequenze sonore. Questi concetti sono facili da afferrare, e un po' di conoscenza farà un mondo di differenza.

POTREBBE PIACERTI ANCHE