Come trattare i calcoli renali nei cani

Nefrolitiasi, un altro nome per i calcoli renali, è molto dolorosa e può portare a complicazioni gravi per la salute senza trattamento. Calcoli renali nei cani può essere causati da predisposizione genetica, dieta, alcuni farmaci, infezioni del tratto urinario o altre malattie. La condizione è più comune nei cani femminili e di mezza età. I sintomi dei calcoli renali nei cani includono sangue nelle urine, dolore addominale, vomite e ricorrenti infezioni dei reni e delle vie urinarie. Il trattamento dipende dalla posizione e la dimensione delle pietre.

Istruzioni

• Visitare il vostro veterinario per un'ecografia addominale o raggi x se si sospettano di calcoli renali. Questi test diagnostici possono determinare la dimensione, il numero e la posizione di qualsiasi pietre presenti.

• Accetta di avere la vescica del vostro cane svuotata dal veterinario se sua uretra è bloccato o parzialmente ostruito. Una vescica sovraesteso può essere gravemente dolorosa e aumenta il rischio di infezioni e altre complicazioni.

• Alimentare il vostro cane dissoluzione agenti, se viene chiesto di farlo dal vostro veterinario. Agenti di dissoluzione rompono pietre attraverso una reazione chimica, permettendo loro di passare comodamente fuori dal corpo con la minzione. È necessario monitorare attentamente il vostro cane durante questo processo.

• Chiedere litotrissia extracorporea. Ci sono molto pochi rischi associati a questa procedura, ma non è disponibile presso tutte le strutture veterinarie. Durante la litotrissia, le pietre del rene sono schiacciate in frammenti molto piccoli e quindi lavate fuori sistema il cane del.

• Aumentare l'assunzione di liquidi del vostro cane. Fluidi per via endovenosa (IV) possono essere dato se la disidratazione grave è presente o se il vostro cane non è in grado di tenere giù a causa di vomito.

• Dare il vostro cane gli antibiotici per trattare l'infezione. Un'infezione batterica è quasi sempre presente nell'apparato urinario di un cane con calcoli renali.

• Concordare alla chirurgia per rimuovere le pietre. In casi dove il danno renale è già verificato, il rene deve essere rimosso. Chieda al vostro veterinario sui rischi della chirurgia prima di acconsentire. L'anestesia generale può essere pericoloso per i cani, soprattutto quelli in cattive condizioni di salute.


POTREBBE PIACERTI ANCHE