Come trattare con i genitori gridando a se stessi

Quando i tuoi genitori sono gridando a voi, si può farvi sentire male di te o è possibile ottenere davvero arrabbiata con i tuoi genitori per il trattamento in questo modo. Qualunque siano i tuoi sentimenti, non è mai facile da trattare con un genitore che è arrabbiato con te. Seguire questi passi per imparare a far fronte alla situazione e come creare un rapporto più sano con i tuoi genitori nel processo.

Istruzioni

• Ascoltate ciò che i tuoi genitori hanno da dire. Così difficile come potrebbe essere per tenere la bocca chiusa e il processo di che cosa stanno dicendo voi, facendo uno sforzo per fare questo può migliorare il risultato del disaccordo.

• Attendere fino a quando i tuoi genitori hanno detto che cosa vogliono dire prima dicendo loro come ti senti. Una volta che hai finito, con calma digli i tuoi sentimenti sulla situazione se si pensa che è opportuno.

• Di' loro che capisci quello che hai detto e poi a piedi se si pensa che sarebbe meglio non condividere i vostri pensieri mentre sono ancora arrabbiati. Si può sempre parlare a loro più tardi una volta che hanno calmato.

• Chiedi ai tuoi genitori di calmarsi e di parlare con te invece gridando a voi se questo è un evento comune. Speriamo che ti ascoltano il tuo suggerimento e adottare un approccio più calmo per le cose in futuro.

• Parlate ai vostri amici o fratelli per supporto dopo una discussione con i tuoi genitori. Se i tuoi genitori erano giuste o sbagliate, l'intera situazione può farvi sentire piuttosto male, quindi è importante avere il supporto.

Consigli & Avvertenze

  • I tuoi genitori possono urlare come una reazione a qualcosa che hai fatto perché vuole proteggerti. Non vogliono vederti soffrire o fare qualcosa di pericoloso, quindi è il tuo lavoro per essere un bravo studente e stare lontano dai guai.
  • Non gridare indietro i tuoi genitori. Questo può peggiorare la situazione e rendere i tuoi genitori ancora più arrabbiato.
  • Se i tuoi genitori costantemente urlano e sgridarti e non ascoltano il tuo suggerimento parlare tranquillamente fuori, parlare con un insegnante o un consulente di orientamento per aiuto.

POTREBBE PIACERTI ANCHE