Come sono fatte le batterie per auto

Componenti della batteria

Una batteria è una parte essenziale di molti veicoli alimentati a gas, fornendo potenza elettrica necessaria per avviare il motore. Batterie è costituito da un contenitore di plastica contenente piastre in piombo positivo e negativo, in sintetici porosi separatori tra le piastre e una soluzione elettrolitica di acido solforico e acqua. Parte superiore del contenitore tiene terminali positivo e negativo che collegano la batteria al motore.

Custodia e coperchio

In primo luogo, il contenitore di plastica o la cassa e la copertura sono modellati, solitamente in polipropilene. Un caso di batteria tipica auto ha sei aree chiamate cellule. Questi sono in linea e modulo pozzi all'interno del case. Una volta modellato, il coperchio è accantonato fino a quando gli altri componenti della batteria sono installati.

Piastre positive e Negative

Piastre di metallo, di solito prodotte da piombo o una lega di piombo, allora sono fatti che rientrano in ciascuna delle celle nel caso. Queste piastre fornirà cariche positive e negative per produrre una corrente elettrica.

Pasta all'ossido di piombo viene quindi applicato alle piastre. Per produrre piastre negative, solfati vengono aggiunti alla pasta. Acido solforico diluito viene quindi aggiunto. Separatori - porosi, sottili fogli di materiale sintetico - vengono poi inseriti come distanziali tra le piastre positive e negative per evitare corto circuiti, pur consentendo una corrente elettrica di fluire tra le piastre.

Elementi

Una piastra positiva accoppiato con una piastra negativa e un separatore viene chiamato un elemento. Gli elementi sono assemblati, quindi inseriti nella cassa della batteria e collegati da metallo conduttivo. I terminali della batteria sono quindi collegati alle estremità opposte della fila di elementi.

Dell'elettrolito

Una volta che tutti gli elementi e i terminali sono in atto, una soluzione elettrolitica di acido solforico e acqua vengono aggiunti per riempire il contenitore della batteria. Il coperchio è poi messo e la batteria è controllata per eventuali perdite.

Ricarica della batteria

Infine, i terminali sono collegati a una sorgente elettrica per caricare la batteria per diverse ore. Una volta caricata, il caso è dato una pulizia finale, etichettati, i terminali sono limitati e la batteria è confezionata per la distribuzione.


POTREBBE PIACERTI ANCHE