Come smontare un Furby

Furbies emettono rumori elettronici. Possono parlare in inglese e la propria lingua, Furbish. Mentre alcune persone possono non stancatevi di giocattoli, gli altri possono diventare disincantati con i rumori. Se si disattiva il Furby è un modo semplice per fare i rumori a smettere. Oppure si potrebbe smontare il giocattolo ed esplorare le sue interiora. Un modo rapido per smontare un Furby è semplicemente bash con un oggetto duro, pesante. Se si preferisce mantenere intatta la parti di Furby, è consigliabile eseguire un'autopsia di Furby.

Istruzioni

• Rimuovere le viti sul coperchio del vano batteria con un cacciavite a stella. Rimuovere il coperchio e togliere le batterie. Lasciare il coperchio fuori, poiché si sono smontando il Furby.

• Individuare i punti di sutura sotto la coda. Potrebbe essere necessario spingere la pelliccia intorno a trovarli. Snip i punti con un paio di forbici affilate.

• Individuare la fascetta intorno alla base di Furby, che dovrebbe diventare esposti dopo aver tagliato i punti di sutura. Tagliare la fascetta per rilasciare la "pelle".

• Abbassare le orecchie di Furby. Piegare la pelle dentro le orecchie in modo che ora è dentro e fuori. Individuare le cuciture che si attacca alla pelle dell'orecchio per la plastica dura. Tagliare la cucitura per liberare la pelle. Tirare la pelle dell'orecchio sopra le orecchie per rimuoverlo.

• Inserire un raschietto di vernice o altro strumento sottile, piatto tra la colla e la plastica facciale. Lavorare l'utensile avanti e indietro per allentare e rimuovere la colla dalla plastica. Probabilmente verrà in un unico pezzo. Se avete difficoltà a sollevarlo, snip parte della colla con le forbici. Rimuovere la colla espone i sensori, bocca e occhi.

• Svitare le viti che tengono insieme i due grandi pezzi di corpo di Furby utilizzando il cacciavite Phillips. Tirare delicatamente apart il corpo in due metà.

• Individuare il microfono in una delle metà del corpo di Furby. Estrarre delicatamente per rimuoverlo.


POTREBBE PIACERTI ANCHE