Come si riproducono le piante conifere?

Identificare una pianta conifera

Piante conifere sono solitamente sempreverdi, e molti hanno aghi invece di foglie. Più importante, piante conifere riproducono coltivando semi all'interno del coni. Questi coni maturano nel corso di settimane, e i semi vengono poi dispersi sia per essere caduto, mangiato o trasportare dalla fauna foresta. Questo è qualcosa che può fare solo una pianta conifera.

Come piante conifere iniziano la riproduzione

In primavera, piante conifere iniziano a prepararsi per la riproduzione. Il passaggio di alberi fuori un metabolismo più lento di inverno in un metabolismo di alta produzione. Gli alberi assorbono le sostanze nutritive e diffondere le radici come profondo e per quanto possibile, così la pianta è al suo più forte una volta che la riproduzione inizia.

Una volta che l'albero è alla sua potenza ottima, inizia formando coni. I coni partire in piccolo e sono solitamente verdi. Nel corso di parecchie settimane, questi coni di crescono e maturano in coni marroni che riconoscono la maggior parte delle persone. Una volta che i coni maturo, inizia la riproduzione.

Il processo di riproduzione di piante conifere

Piante conifere includono alcuni coni maschili che hanno polline e alcuni coni femminili che contengono gli ovuli. Il polline dai coni maschili viene trasferito al coni femminili dal movimento del vento e dal movimento dell'insetto. Una volta che il polline entra i coni femminili, semi cominciano a formarsi. I semi continuano a maturare e una volta sono completi i coni si aprono e i semi iniziano a diffondersi. Alcuni semi cadono a terra e germoglio, mentre altri sono mangiati e depositati in altri settori. Alcuni semi rimangono intrappolati nel cono e cadono quando il cono cade, o quando la fauna selvatica si muove il cono.

Una volta che il seme viene depositato, ha la possibilità di germogliare e crescere in un nuovo albero.


POTREBBE PIACERTI ANCHE