Come satelliti vengono utilizzati per monitorare l'ecosistema?

Come satelliti vengono utilizzati per monitorare l'ecosistema?

Satelliti sono vantaggiosi nel monitoraggio ecosistema terrestre in vari modi. Offrono una copertura globale di un particolare aspetto dell'ecosistema, in modo che le modifiche su scala planetaria possono essere osservate; raccolgono dati continuamente anziché solo in una sola volta; e raccolgono dati ad alta risoluzione. Questo permette agli scienziati di accumulare grandi quantità di dati accurati e li aiuta a vedere come le modifiche in un'area del pianeta interessano altri settori o altri elementi dell'ecosistema.

Monitoraggio di vegetazione

Vegetazione---un termine generale che fa riferimento alla vita delle piante terrestri---è l'aspetto principale dell'ecosistema terrestre. Storicamente, i dati sulla vegetazione sono stati raccolti manualmente, rendendo le informazioni limitate a brevi periodi di tempo e luoghi più piccoli. Satelliti consentono di misurare aree più grandi e sono stati utilizzati per questo scopo dal 1970, prendendo misure come l'indice di differenza vegetazione normalizzato, o NDVI, che è una misura di "ingenuità" della terra.

Ecosistemi marini

Gli ecosistemi marini sono un aspetto importante del monitoraggio satellitare, specialmente con l'incombente minaccia di una pesca eccessiva. Satelliti non possono misurare ittici, tuttavia essi sono usati per misurare la temperatura di superficie del mare, o SST0; altezza della superficie del mare, o SSH; livelli di clorofilla; venti oceanici; e livelli di ghiaccio marino. Questi sono dati importanti di per sé, ma può essere utilizzati anche per conoscere l'habitat e i modelli di migrazione delle specie.

Ecosistemi forestali

Foreste, che la maggior parte del carbonio terrestre della terra, così dispersioni all'interno di questi ecosistemi, come gli incendi boschivi, sono monitorate da satellite. Ad esempio, la "cintura Boreal" lungo la regione circumpolare del globo contiene "Taiga", un grande habitat forestale che detiene il 40 per cento di tutto il carbonio terrestre. La Taiga rappresenta la seconda più grande biomassa basate a terra, dietro le foreste pluviali tropicali. Tre satelliti svolgono un ruolo cruciale nell'individuazione tempestiva degli incendi boschivi lungo questa importante regione: il Landsat, SPOT e AVHRR sistemi satellitari.

Temperatura globale

Misurazioni di temperatura effettuate dallo spazio contribuiscono allo studio degli scienziati del riscaldamento globale. Satelliti non misurare la temperatura direttamente, ma dedurre la temperatura da misurare altre variabili, come le radiazioni a infrarossi e altri, lungo una sacca d'aria parecchi chilometri sopra la superficie terrestre. Copertura satellitare è approssimativamente equivalente a immissione di stazioni di monitoraggio statiche interamente intorno al mondo a intervalli di 2 km. Questo monitoraggio accurato e Vicarious permette anche sistemi di tempesta essere rilevato.


POTREBBE PIACERTI ANCHE