Come ottenere le passere nel vostro stagno di pesce

Individuazione di trematodi nel vostro stagno di pesce può essere fastidiosa. I trematodi sono parassiti e vivono fuori il pesce ospite e hanno cicli di vita molto rapidi. I tre principali tipi di vermi parassiti che colpiscono i pesci negli stagni sono interni trematodi (trematodi), gill trematodi (dactylogyrus) e turno worm (nematodi). Identificare come hanno raggiunto il vostro stagno può essere difficile, ma ci sono alcune cose che sono segnali. Identificare i segnali è la chiave alla prevenzione.

Istruzioni

• Esaminare un esemplare morto esso mettendo su una superficie piana e fare un piccolo taglio lungo il corpo con il bisturi. Aprire il pesce e cercare piccoli nodi gialli. Questo è il segno di un trematode interna. Avranno bisogno di un ospite intermedio prima di infettare i pesci. Gli host di Common sono lumache e molluschi. Sono ingeriti come uova e quindi lasciano questo host e individuare un host finale che è il pesce. Sostituzione dell'acqua regolare ridurrà il problema.

• Esaminare il cadavere per vedere se le lamelle sono di un rosso profondo con una pellicola in bianco su di loro. Se è così questo è segno di un colpo di fortuna di gill. Questi vengono anche introdotti tramite un host intermedio e sono molto difficili da rilevare fino a quando il pesce è quasi morto. Gli alimentatori inferiori come koi, plecostomus e corydoras sono comunemente colpiti. Ancora una volta, lumache d'acqua dolce sono il problema, dato che comunemente sono infetti. Cambiando l'acqua regolarmente e rimuovendo le lumache vi aiuterà a eliminare questo problema.

• Esaminare il defunto pesce per un grande tronco nodoso. Questo è un segno di nematodi. Tagliare il tronco aperto solitamente rivela il worm e possono crescere molto grandi in pesci più grandi prima di uccidere l'ospite. Ciclo di vita non è quella che richiede un ospite intermedio. Essi influenzano ciclidi come scalare e lancio del disco così come la maggior parte delle specie di gourami. Nessun pesce è immune dall'effetto del parassita, che provoca una pancia gonfia. Cambi d'acqua regolari e la rimozione di tutti i pesci malati è la migliore prevenzione.

Consigli & Avvertenze

  • Nuovi pesci in quarantena per un periodo di sette-10 giorni.
  • Cambiare l'acqua regolarmente.
  • Impiegano qualche tipo di distrazione per mantenere gli uccelli distanza dallo stagno.

POTREBBE PIACERTI ANCHE