Come montare un diodo in un circuito

I diodi sono dispositivi elettronici che consentono la corrente elettrica di fluire in una sola direzione. Diodi sono più comunemente usati per convertire la corrente alternata (AC) di energia elettrica in corrente continua (DC) di energia elettrica. Per un diodo per fare il suo lavoro correttamente, tuttavia, deve essere collegato in un circuito elettrico con adeguata riguardo alla polarità del diodo. In caso contrario, il diodo si bloccherà il flusso di corrente elettrica attraverso il circuito.

Istruzioni

• Tagliare due spezzoni di filo. Striscia di ½ pollice di isolamento fuori ogni estremità di ogni filo. Collegare un'estremità del primo filo al terminale positivo dell'alimentazione.

• Collegare il cavo di catodo (contrassegnato da una linea sul corpo del diodo) per il primo 10K? resistore. Attorcigliare i cavi. Collegare il cavo gratuito la prima resistenza a uno dei cavi la seconda resistenza. Il collegamento a saldare. Collegare il cavo gratuito la seconda resistenza a una delle estremità del filo secondo e il collegamento a saldare. Fissare l'estremità libera del filo secondo al terminale negativo dell'alimentazione.

• Fissare l'estremità libera del filo primo ad uno dei cavi dell'amperometro. Collegare il cavo di connessione amperometro al piombo anodo sul diodo; si dovrebbe vedere una lettura corrente di almeno 20 milli-ampere (mA).

• Scollegare il cavo di amperometro dal diodo. Scollegare il cavo di catodo del diodo dalla resistenza prima. Collegare il cavo di anodo alla resistenza di prima. Collegare il cavo del catodo per l'amperometro. Controllare l'amperometro lettura; Ci dovrebbe essere quasi zero ampere di corrente che fluisce attraverso il circuito.

Consigli & Avvertenze

  • Se il diodo è installato in modo improprio, un diodo permetterà un flusso di corrente molto bassa (meno di 1 milli-ampere). In termini pratici, questo tipo di installazione è detto di bloccare il flusso di corrente.

POTREBBE PIACERTI ANCHE