Come misurare la forza dei magneti con un Gauss-metro

Come misurare la forza dei magneti con un Gauss-metro

Gli orbitali elettronici degli atomi possono contenere un massimo di due elettroni. Alcuni composti contengono atomi con gli elettroni "spaiati", o orbitali di elettroni che contengono un elettrone anziché una coppia. In rari casi, consente di allineare gli elettroni spaiati su atomi adiacenti in un composto, che essenzialmente significa che gli elettroni girino nella stessa direzione. Perché sono costituiti da particelle di filatura a carico, tutti gli elettroni producono piccoli campi magnetici. Nella maggior parte dei casi, i campi di altri elettroni girare nella direzione opposta si annullano i campi. Ma nel caso di elettroni spaiati cui spin allineati con quelli dei loro vicini, il campo magnetico prodotto da ogni elettrone diventa ingrandito per creare un campo molto più forte. Questo campo rappresenta il comportamento caratteristico dei magneti, e gli scienziati misurare la forza del campo con uno strumento chiamato un tester di gauss, dove "gauss" si riferisce a un'unità numerica più anziane del campo magnetico; Successivamente fu rinominato "oersted," anche se alcuni scienziati utilizzano indifferentemente le due unità. Un magnete da frigorifero tipico, ad esempio, genera un campo di 100 a 150 oersted.

Istruzioni

• Posizionare il magnete su una superficie piana e non metallica.

• Accendere il Gauss-metro e, tenendo la sonda almeno 6 passi il magnete, "zero" il metro se è dotato di una funzione di azzeramento. L'azzeramento dello strumento compensa eventuali segnali vaganti, come quella dal campo magnetico terrestre, assicurando che qualsiasi letture rifletteranno solo il campo del magnete sotto inchiesta. Se il misuratore non è una funzionalità di azzeramento, impostare il contatore al suo intervallo più basso e registrare il valore visualizzato dal contatore. Questo numero dovrà essere sottratto dalla lettura del magnete.

• Impostare l'intervallo appropriato per il magnete viene misurato il Gauss-metro. Se non si conosce una ballpark stima per l'intensità di campo del magnete, poi partono le più alte e lavorare verso il basso. Ad esempio, se il contatore è in grado di 20.000, gamme 2000 e 200-oersted, quindi iniziare a 20.000 e diminuire l'impostazione come necessario dopo aver eseguito la misurazione iniziale nei passaggi 4 e 5. In alternativa, impostare il contatore di "auto range" Se il misuratore include questa funzionalità.

• Toccare la sonda del Gauss-metro al magnete con la punta della sonda sia perpendicolare al magnete nel caso di un misuratore dotato di una sonda assiale, o in parallelo per il magnete, se il contatore è dotato di una sonda trasversa.

• Muovere la sonda metro lungo del magnete superficie e i lati. Nota la lettura ottenuta più alta, che rappresenta la forza massima del campo. Se lo strumento Visualizza una lettura bassa o nessuna lettura, ridurre l'impostazione di gamma sul misuratore e misurare nuovamente il campo.

• Capovolgere il magnete verso l'altro lato e ripetere la misurazione dal passaggio 5. Annotare il valore osservato più alto da entrambi i lati del magnete come intensità di campo del magnete.

• Sottrarre il valore di misurazione di fondo determinato nel passaggio 2 dal più alto valore sperimentale osservato determinato in passaggi 5 e 6 se il misuratore non è dotato di una funzione di zero. Questo rappresenta l'intensità di campo del magnete.


POTREBBE PIACERTI ANCHE