Come microscopi ingrandire gli elementi?

Come microscopi ingrandire gli elementi?

Antoni van Leeuwenhoek pioniere microscopia nel tardo 1670. Microscopi si sono evoluti dal suo semplice microscopio obiettivo singolo a quelli siamo più familiarità con oggi. I microscopi più usati oggi sono i microscopi composti trovati in scuole superiori e Università in tutta la nazione e il potente microscopio elettronico utilizzato in strutture di ricerca prestigiose.

Nozioni di base di microscopio composto

Un microscopio ottico composto, il campione è posto su un vetrino da microscopio, che si trova sul palco. La luce proveniente dall'illuminatore passa attraverso il diaframma, che controlla la quantità di luce che entra il condensatore. Il condensatore focalizza la luce attraverso il campione. Questa luce viaggia su una lente obiettiva, dove l'immagine ingrandita raggiunge il tubo del corpo del microscopio. Il tubo del corpo del microscopio trasmette l'immagine alla lente oculare, dove si è ingrandito una seconda volta. Questa è l'immagine visualizzata all'utente.

Calcolo ingrandimento totale

L'ingrandimento totale del microscopio è calcolato prendendo il prodotto della lente oculare e la lente dell'obiettivo. Un esemplare visto attraverso un 40x ingrandimento lente dell'obiettivo con un ingrandimento 10x lente oculare è visto a 400 ingrandimenti.

Microscopi elettronici della trasmissione

Con un microscopio elettronico a trasmissione (TEM), un condensatore elettromagnetico dirige un fascio finemente focalizzato di elettroni attraverso un campione ultra-sottile, appositamente preparato. Il campione è posto su una griglia di maglia di rame, e gli elettroni che passano attraverso il campione vengono inviati attraverso la lente dell'obiettivo elettromagnetica. Una volta che gli elettroni vengono inviati attraverso la lente dell'obiettivo, sono concentrati dalla lente del proiettore di elettroni su una lastra fotografica o schermo fluorescente. L'immagine finale prodotta è il Micrografo elettronico. Gli esemplari osservati attraverso un TEM solitamente vengono ingranditi tra 10.000 X e 100, 000 X.

Microscopi elettronici a scansione

Un microscopio elettronico a scansione Invia un fascio finemente focalizzato di elettroni sopra il preparato. Questo fascio di elettroni viene chiamato fascio primario. Il fascio elettronico primario bussa gli elettroni fuori il campione. Questi elettroni secondari vengono trasmessi ad un collezionista di elettrone, dove vengono amplificati e utilizzati per produrre un'immagine (il microscopio elettronico a scansione) su uno schermo di visualizzazione. L'immagine visualizzata è una rappresentazione dettagliata della superficie del campione.

La differenza di osservabilità è ad alta risoluzione

La risoluzione è la capacità di distinguere tra due punti separati. I migliori e più costosi microscopi ottici composti hanno solo una risoluzione di cinque centesimi di un micrometro. Un micrometro è un milionesimo di un metro. Quando si osserva un esemplare attraverso una lente oculare, qualsiasi due punti che sono più vicini a cinque centesimi di un micrometro si vedrà come un unico punto. Microscopi elettronici può risolvere oggetti ravvicinati come dieci nanometri. Un nanometro è un miliardesimo di metro. Questo è perché le lunghezze d'onda degli elettroni sono molto più breve di lunghezze d'onda della luce visibile. Lunghezze d'onda più corta di offrire una maggiore risoluzione.


POTREBBE PIACERTI ANCHE