Come leggere un cifrario baconiano

Il cifrario baconiano è un metodo per nascondere un testo all'interno di un altro. Francis Bacon ha inventato il cifrario baconiano. Bacon era il primo Visconte Saint Alban, un autore inglese, scienziato e politico che visse dal 1561 al 1626. Nonostante il nome, il cifrario baconiano è techinically non un cifrario. È un metodo di steganografia, in cui il testo è nascosto nel modulo del messaggio, piuttosto che nel contenuto come in un vero cifrario.

Istruzioni

• Scremare il testo di indizi per la cifratura. Se c'è un messaggio cifrato baconiano, il testo contiene due tipi di caratteri disseminati in tutto il messaggio. Per esempio, alcune lettere potrebbero essere in corsivo, stampate in un carattere diverso o in maiuscolo. Un messaggio che usate lettere maiuscole come parte di un cifrario baconiano potrebbe leggere "Caro sTeVE, mi auguro che sei felice."

• Ordinare le lettere del testo in gruppi di cinque lettere, ignorando le lacune di punteggiatura e la parola. Il messaggio sopra riportato sarebbe pertanto leggere "DEars / TeVEI / HoPey / OuaRe / felice."

• Assegnare i due tipi di lettere i valori "A" e "b". Le lettere effettive utilizzate nel messaggio non sono importanti. L'importante se le lettere sono in maiuscolo o non. Esperimento di sapere che è A e b. Tuttavia, nessuna convenzione standard esiste, solo una regola che dovrebbe essere noto per il mittente e il destinatario. Supponendo che le lettere maiuscole sono "A" nel testo di cui sopra e le lettere minuscole sono "B", il messaggio sarebbe ora leggere "AABBB / ABAAA / ABABB / Paulo Almeida / ABABB."

• Confrontare questo testo a una copia dell'alfabeto baconiano. Un alfabeto standard cifrario baconiano contiene solo 24 lettere, con I e J, essendo lo stesso carattere, così come u e V. Ogni lettera è identificata da una stringa di cinque lettere, con "Un" essere AAAAA, "B" essendo AAAAB, e così via, tutto il senso giù "Z", che è il Barone. Confrontando l'alfabeto baconiano al testo di cui sopra, ad esempio, si vedrebbe che AABBB è "H" ABAAA è «Io», ABABB è "M" e Paulo Almeida è "o". La sequenza ABABB si ripete due volte, dando il messaggio HIMOM o "Ciao, mamma".

• Tradurre il testo in frasi. Poiché il cifrario baconiano non contiene spazi o punteggiatura, è possibile utilizzare il miglior giudizio per fornire queste.

Consigli & Avvertenze

  • Ci sono una serie di variazioni sul cifrario baconiano, tra cui diversi alfabeti e versioni che utilizzano solo la prima lettera di ogni parola nel messaggio. Sapendo quale versione lo scrittore stava usando è molto importante.

POTREBBE PIACERTI ANCHE