Come l'ambiente può influenzare un bambino non ancora Nato?

Come l'ambiente può influenzare un bambino non ancora Nato?

Gli avanzamenti nella scienza hanno incrementato notevolmente le probabilità di portare un bambino a termine, ma la scienza non sempre protegge il feto da fattori ambientali. Anche se non è probabile che entri in contatto con fattori ambientali pericolosi, almeno non in grandi quantità, ci sono ancora una serie di fattori che le madri dovrebbero conoscere. Lo studio di questi fattori può aiutare a prendere provvedimenti per stare lontano da quelle brutte e dare al vostro bambino i nutrienti di che cui ha bisogno per crescere e venire a termine.

Prodotti chimici potenzialmente pericolosi

Troppo di alcuni prodotti chimici ambientali possono costituire una minaccia al feto, anche se queste sostanze chimiche possono non costituire una minaccia per la madre. Due di queste minacce includono piombo e mercurio. Anche se un elevato livello di piombo può fare solo la madre malata, può causare un aborto spontaneo, nascita precoce o altre complicazioni di nascita. Mercury può anche danneggiare il nascituro, tramite inalazione o di mangiare. Per questo motivo i medici raccomandano che le donne incinte mangiare non più di 6 once di tonno bianco una settimana. Altri fattori, come l'inquinamento e detergenti per la casa, possono anche danneggiare il bambino se entrano il corpo della madre in grandi quantità.

Sostanze nutrienti

Altri fattori ambientali possono influenzare il bambino del unborn se il corpo della madre non ha abbastanza di esso. Ad esempio, le madri dovrebbero mangiare cibi ricchi di folati e acido folico. Queste sostanze nutrienti contribuiscono a prevenire i difetti di nascita. Calcio e vitamina D sono che altri due tipi di bambini non ancora nati nutrienti necessitano sviluppare bene. Le madri possono ottenere queste sostanze nutrienti attraverso mangiare cereali, fagioli, latte, arance, succo di frutta, uova e altri prodotti.

Prodotti chimici sempre pericolosi

Alcuni prodotti chimici ambientali non dovrebbero entrare il corpo della madre e di conseguenza al nascituro, a tutti. A differenza di piombo e mercurio, che non dovrebbe danneggiare il bambino in dosi piccole, naturale trovato in prodotti di uso quotidiano, questi prodotti chimici potrebbero causare gravi danni al feto se ingerito in qualsiasi quantità. Queste sostanze chimiche sono alcol, droghe, sigarette e qualsiasi prodotti illegali. Questi prodotti sono più pericolosi durante le prime sei settimane di sviluppo del nascituro.

Movimento estremo

Movimenti provocati dalla madre o altri fattori ambientali esterni possono causare problemi per il feto. Questi sono a volte meno evidente che una collisione auto o caduta giù per le scale. Esercizio estremo (o altri movimenti) potrebbero anche causare problemi. Una madre che era attiva prima della gravidanza dovrebbe essere in grado di continuare ad esercitare, anche se lei dovrebbe esercitare ad un livello meno intenso. Le donne che sanguinamento o spotting, hanno abortito prima di avere, avere una placenta bassa, hanno una storia di lavoro precoce, hanno una cervice debole o sono stati diretti dal loro medico non dovrebbero esercitare a tutti.


POTREBBE PIACERTI ANCHE