Come individuare un Megachasma pelagios

Lo squalo megamouth (Megachasma pelagios) è una specie di squalo rarissimo. Infatti, il primo esemplare di Megachasma pelagios è stato trovato nel 1976 da una nave navale degli Stati Uniti fuori l'isola di Oahu, Hawaii. Vedendo questi squali in natura è piuttosto rari e non ci sono molti scienziati o i biologi marini hanno mai visto un Megachasma pelagios. Se sei curioso di sapere questa creatura insolita, ecco quello che dovete sapere.

Istruzioni

• Prendere nota della gamma di Megachasma pelagios. Questo raro squalo vive nella maggior parte delle acque marine tropicali, tra cui Pacifico e dell'oceano Atlantico. Megamouth squali sono stati avvistati vicino a California, Hawaii, Brasile, Giappone, Australia occidentale e altri locali.

• Imparare circa l'habitat di questa specie di squalo. Megamouth sharks sono squali dell'oceano aperto. Vivono a grandi profondità, spesso vanno da 150 a 1000 metri, che rappresenta per i rari avvistamenti di Megachasma pelagios.

• Ammirate le grandi dimensioni di Megachasma pelagios. Questo particolare squalo può essere fino a 5,5 m di lunghezza. Le femmine adulte sono di dimensioni maggiori rispetto ai maschi adulti.

• Osservare l'aspetto di Megachasma pelagios. Questo strano squalo ha una testa molto grande e morbida con una punta larga e arrotondata (muso). La bocca è fino a 1 m di larghezza e contiene molti piccoli denti adunco. La bocca è anche colorata argento all'interno. Le parti superiori di Megachasma pelagios sono grigio a marrone a bluastro nero, e le regioni inferiori sono in genere un colore grigio chiaro. Questo squalo ha due pinne dorsali, nonché una coda asimmetrica che ha un grande lobo superiore.

• Conoscere il comportamento di Megachasma pelagios. Questi squali molto grandi sono nuotatori lenti. In genere sono trovati in fondali più profondi durante il giorno e venire fino a acqua bassa (10-15 m) di notte per alimentare. A causa di profondi abissi in cui questo squalo vive in genere, gli avvistamenti sono rari.

• Cercare in Internet siti Web come Sharkmans-mondo (Vedi link nelle risorse) che dispongono di informazioni e fotografie di questo squalo insolito.


POTREBBE PIACERTI ANCHE