Come funziona un polarimetro

Come funziona un polarimetro

Come funziona un polarimetro

Polarimetri sono utilizzati per misurare la polarizzazione di onde trasversali in uscita da un oggetto. Questo quasi sempre si riferisce al modo in cui rifrange la luce come si entra e lascia un oggetto trasparente, ad esempio un tipo di vetro, cristallo o film. Un campione del materiale trasparente è solitamente necessaria, soprattutto con polarimetri tradizionali che sono state fatte con uno slot per contenere il materiale campione. Polarimetri possono essere utilizzati per scoprire molti tipi differenti di caratteristiche ottiche che materiali possono avere, che è utile se si desidera esplorare le proprietà di nuovi cristalli o misurare la purezza dei materiali rifrangenti.

Quando la luce entra un oggetto trasparente, rifrange. Poiché nessun oggetto è completamente "trasparente", le onde elettromagnetiche sono sempre leggermente piegate che passano attraverso. Essi possono inoltre essere splittati apart in molti modi diversi. Polarimetri misurano quanto la luce è cambiata per scoprire le proprietà specifiche dell'oggetto.

Queste proprietà di polarizzazione sono stati scoperti nel 1800 e seguirono ben presto i primo lavoro polarimetri. Questi primi dispositivi usati varie piastre di vetro e una fonte di luce per esaminare come la luce rifratta attraverso una diapositiva di esempio che è stato messo nel polarimetro. Qualche tipo di misuratore analogico è stato anche fissato per più correttamente misurare la polarizzazione delle onde luminose.

Come funziona un polarimetro

Polarimetri moderni utilizzato un processo diverso e molto più specifico. Un laser è diretto attraverso la diapositiva dell'oggetto da misurare, che viene quindi indirizzato attraverso una serie di lenti e rivelatori molto precisi che percepiscono come elettroni e fotoni reagiscono. Questi moderni dispositivi misurano non solo polarizzazione ma anche polarizzazione circolare, rotazione ottica e la dispersione della luce.

Moderno-giorno polarimetri sono utilizzati anche per misurare soluzioni liquide. Queste soluzioni sono collocate in un piccolo tubo e quindi inserite nel dispositivo, che spara il laser e misure come il campo elettrico della luce onde cambiamento. Luce monocromatica sarà trasmesso attraverso e producono generalmente solo uno dei possibili piani per il passaggio della luce. Se la soluzione non ha alcun effetto sulla luce, esso considerato otticamente inattivo e non ci sarà nessun cambiamento per l'angolo della luce. Se la soluzione è attiva (e quasi tutte le soluzioni avrà qualche effetto sulla luce, come lo vediamo), il polarimetro leggerà un angolo specifico in cui la luce viene rifratta.


POTREBBE PIACERTI ANCHE