Come facilmente imparare il pianoforte

Come facilmente imparare il pianoforte

Pianoforte è uno degli strumenti musicali più semplice per iniziare a giocare; Tuttavia, è anche uno degli strumenti musicali più difficili da padroneggiare. Capire come suonare il pianoforte è un buon background di avere quando tenta di imparare qualsiasi altro strumento musicale. Notazione musicale su un pianoforte è uno che può facilmente essere trascritto e giocato con qualsiasi strumento musicale. Imparare il pianoforte può sembrare un compito arduo, ma cominciando a suonare il pianoforte è molto più facile che la maggior parte della gente pensa.

Istruzioni

• Scrivi una recensione su come i tasti del pianoforte sono raggruppati sulla tastiera. La tastiera è impostata su in gruppi di sette tasti noti come un'ottava. Individuare la chiave di centro del pianoforte - questa chiave è conosciuta come "la C centrale". Questa nota inizia la quarta ottava. Ogni ottava inizia con il "C-note". Le note che seguono C sono la D, E, F, G, A e B note. Il tasto a destra della nota B è un C-Nota ancora una volta, che inizia la quinta ottava.

• Individuare e identificare come ciascuno dei tasti neri sono denominati. Ci sono cinque tasti neri in ogni raggruppamento di ottava. Andando a sinistra a destra nell'ottava, i tasti neri sono, do diesis, re diesis, fa diesis, Sol diesis e A-sharp. Una cosa difficile per la maggior parte delle persone a cogliere è la comprensione che questi stessi tasti possono avere nomi diversi a seconda di quale ordine vengono suonate in. Lo spostamento da destra a sinistra, questi stessi tasti neri sono ora conosciuti come "Flats". Proprio come i tasti neri taglienti sono denominati per le note che li precedono, gli appartamenti sono denominati allo stesso modo. Se si sposta da destra a sinistra sulla tastiera, i tasti neri nell'ottava diventano: bemolle, la bemolle, Sol bemolle, mi bemolle e re bemolle.

• Leggere e interpretare correttamente le schede pianoforte per dare voi stessi un collegamento nel suonare il pianoforte. Appena sai come leggere una scheda pianoforte, è possibile iniziare subito a giocare canzoni. Una scheda pianoforte o tabulature, è un modo di stenografia per scrivere una notazione musicale. Ora che avete capito cosa un'ottava è e il nome per ogni tasto della tastiera, le schede pianoforte sono molto facili. Una scheda inizierà con un numero che rappresenta l'ottava in cui tutte le note sulla linea vengono suonate. Poi ci sarà una serie di lettere distanziati sulla linea. Queste sono le chiavi che siete a giocare nell'ordine indicato. Ad esempio, la scheda 4---un---d---g significa che si gioca la-nota, D-Nota e G-tutto nella 4a ottava.

• Identificare quando il diesis e nota piatto devono essere giocati con la lettura di una scheda di pianoforte. La lettera di una scheda sulla linea sarà solitamente lettere minuscole. Tuttavia, se c'è una lettera maiuscola in una riga di una scheda pianoforte, giocare il tasto nero per quella nota. Ad esempio, utilizzando la stessa scheda come descritto al punto 3, se il G-note era una lettera maiuscola quindi la scheda sarebbe essere dicendo di colpire il tasto nero per G-sharp, dal momento che si sta giocando da sinistra a destra. Le schede più pianoforte utilizzerà semplicemente una lettera maiuscola per rappresentare sia diesis e bemolle; Tuttavia, alcune schede pianoforte scrivere nitide note inserendo un "#" dopo la lettera maiuscola e scrivere note piatti inserendo una "b" minuscola direttamente accanto la lettera maiuscola.

• Utilizzare dispositivo mnemonico per imparare a leggere la notazione musicale longhand regolari per pianoforte. Un normale pezzo di Pianoforte Spartiti verrà scritto su cinque linee parallele equidistanti. A partire dalla linea di fondo e spostarsi verso l'alto, la prima riga è una nota E, la seconda riga è un G-note, la terza riga è una B-Nota, la quarta riga è una nota D e la linea superiore è un F-nota. Si può ricordare questo recitando la frase "Ogni buon uccello volare." Gli spazi tra le righe vengono anche utilizzati per scrivere note musicali. Lo spazio tra la prima e la seconda linea è un F-nota, il secondo spazio è una nota-, il terzo spazio è un centone e lo spazio superiore è una E-nota. Si può ricordare questo semplicemente ricordando la parola "FACE", per il quale scrive gli spazi.


POTREBBE PIACERTI ANCHE