Come convertire diapositive da 35mm in JPG

Scivoli erano popolari nel 1960 e 1970. Sono di meno così oggi. Grazie all'avvento dei computer, fotocamere digitali e videocamere. Scattare una sequenza di immagini o un video è facile e non richiede l'apparecchiatura speciale di anni passati, tali come proiettori di diapositive e appositamente sviluppato la pellicola. Per mantenere quei vecchi ricordi di 35mm, è possibile convertire facilmente diapositive da 35mm in file digitali JPG con il tuo computer di casa.

Istruzioni

• Pulire le diapositive 35mm con alcool o altro detergente consigliato. Strofinare delicatamente via impronte digitali e polvere o sporcizia.

• Installare i driver specifici dell'hardware per lo scanner o l'adattatore modo può comunicare con Photoshop.

• Posizionare la diapositiva all'interno dello scanner diapositive 35mm sullo scanner piano, secondo le istruzioni del produttore.

• Aprire Photoshop e utilizzare la funzionalità di "Acquisire" per ottenere una scansione della diapositiva. Impostare la risoluzione della scansione di almeno 300 DPI.

• Correggere e regolare l'immagine utilizzando i vari filtri e tecniche disponibili su Photoshop.

• Salvare il file come JPG.

Consigli & Avvertenze

  • Un adattatore di scanner diapositive in genere non è dotati di uno scanner piano e dovrà essere acquistato presso un negozio specializzato o un rivenditore online. Alcune schede di diapositiva anche la scansione negazioni di pellicola, che li rende utili per altri lavori di scansione.
  • Se si utilizzano diapositive sbiadite, regolare la luminosità e il contrasto per riportare il colore naturale.
  • Diapositive sbiadite non eseguirà la scansione bene e potrebbero non essere fedele alla foto originale.
  • Non tutte le diapositive possono essere analizzate, e non tutte le immagini escono con il colore giusto. Possono volerci diverse regolazioni per rendere i file digitali a guardare bene.

POTREBBE PIACERTI ANCHE