Come cambiare la soluzione nutritiva idroponica

Dopo aver creato un giardino idroponico e avviato il monitoraggio soluzione nutritiva, si noterà che la soluzione si esaurisce nel tempo. È possibile ricaricare il serbatoio nutriente con acqua normale, ma sarà necessario completamente a filo il sistema e aggiungere soluzione nutritiva fresca ogni due settimane. Questo farà sì che venga mantenuto un rapporto ottimale di nutrienti, mentre la pulizia fuori qualsiasi solidi superficie costruiti dai tubi ed i tubi.

Istruzioni

Arrestare il vostro giardino idroponico

• Se avete un sistema idroponico attivo e vuotare il serbatoio dei nutrienti in un secchio, fermare la pompa dell'acqua. Se hai anche un giardino del terreno, è possibile utilizzare la soluzione nutritiva scartata per innaffiare le piante.

• Utilizzare un panno pulito o carta assorbente per pulire l'interno del serbatoio nutriente.

• Riempire il serbatoio nutriente con acqua fresca.

• Aggiungere 3 ml di perossido di idrogeno 35 per cento per il gallone di acqua e mescolare bene. Indossare guanti di gomma per proteggere la vostra pelle.

• Ricollegare la pompa e lasciare che il sistema esegue con semplice acqua per fino a 24 ore. Questo sciogliere qualsiasi accumulati sali nutritivi e uccidere tutti i funghi o alghe che è cresciuta nel sistema.

• La miscela di acqua e perossido di scarico e riempire il serbatoio nutriente con acqua normale. Lasciate che questo sedersi per un'ora consentire qualsiasi cloro che è presente a dissipare.

• Aggiungere il concentrato nutritivo, secondo le istruzioni del produttore e riavviare la pompa.

Consigli & Avvertenze

  • Assicurarsi di utilizzare perossido di idrogeno 35%, non il 3 per cento venduto in farmacia. Perossido di idrogeno è instabile a basse concentrazioni, pertanto gli stabilizzatori vengono aggiunti che non sono utili per le piante. La soluzione del 35 per cento possa essere acquistata presso i centri di giardino e online.
  • Alta concentrazione perossido di idrogeno è altamente caustico, quindi usatelo con cautela e conservarlo in modo sicuro.

POTREBBE PIACERTI ANCHE