Come calcolare il Duty Cycle per un Timer 555

Come calcolare il Duty Cycle per un Timer 555

Il timer 555, sviluppato nei primi anni 1970, è uno dei più riusciti circuiti integrati (ICs) di tutti i tempi. Chip-maker continuano a sfornare questo dispositivo 8 poli al ritmo di 1 miliardo all'anno. Tra le sue molte virtù è la facilità di calcolo del suo ciclo di dovere, o il rapporto tra su-tempo del chip a suo tempo di riposo, una designer di elettronica numero deve sapere. Per il 555, ciclo di dovere dipende dai valori delle due resistenze. Datasheet del chip elenca la formula del ciclo di lavoro.

Istruzioni

• Esaminare la scheda tecnica di 555. Look per circuiti di applicazione per il funzionamento astabile. Vedrete una rete di temporizzazione composta di tre parti, vale a dire: due resistori, Ra e Rb e un condensatore, C1. La rete di temporizzazione determina il periodo di pulse 555 e duty cycle. Ciclo di lavoro coinvolge solo le due resistenze ed è dato dalla seguente formula: D = Rb / (2Rb + Ra)

Dove D è il duty cycle, e Ra e Rb sono le resistenze delle due resistenze in ohm.

• Determinare i valori per il tuo resistori. Ad esempio, i valori per entrambi potrebbero essere 10k ohm.

• Risolvere la formula inserendo i valori di resistenza. In questo esempio, diviso per la somma di 10.000 e 2 volte 10.000 10.000 dà 1/3 o. 33. Dato che il duty cycle è un numero compreso tra 0 e 1, ciò significa che l'impulso è per 1/3 del totale ciclo. Per ottenere una percentuale, moltiplicare il risultato per 100. In questo caso, si ottiene il 33 per cento.

Consigli & Avvertenze

  • Duty cycle per il 555 si applica solo ai suoi astable, o modalità di funzionamento libero, operativa. Può operare in modalità bistabile (Flip-flop), dove il ciclo di lavoro è meno espressivo e monostabile (One-Shot).

POTREBBE PIACERTI ANCHE