Come allevare barboncini per colore

Come allevare barboncini per colore

Barboncini venire in miniatura standard (sopra 15 pollici di altezza), (tra 10 e 15 pollici) e toy (meno di 10 pollici di altezza) varietà. Tutte le varietà di condividere gli stessi colori accettabili. Il colore del mantello, secondo lo standard di razza American Kennel Club, può presentare variazioni di tonalità leggera dal colore cappotto primario, ma il colore deve essere solido. Barboncini con patch, macchiati o multi-colorati non possono essere considerati in linea con lo standard di razza ufficiale; Tuttavia, questi colori appaiono ancora in programmi di selezione. È difficile da allevare barboncini per la colorazione, non solo perché le interazioni tra geni dominanti e recessive colore a volte si concluderà in sorprese, ma perché ci sono così tanti geni che contribuiscono all'aspetto di un barboncino.

Istruzioni

Allevamento barboncini per colore

• Determinare i fenotipi dei potenziali riproduttori barboncino e dighe. Un fenotipo è la rappresentazione fisica di genotipo, o il DNA "blueprint" determinazione colore di barboncino. Nero, blu, caffè-au-lait, marrone, albicocca, crema e bianco sono i colori di barboncino standard accettati da AKC. Ogni colore ha un genotipo specifico che, quando presente, determina colore di un barboncino.

• Determinare i colori di naso del tuo breedstock. Naso di un barboncino può essere dello stesso colore come il cappotto, o potrebbe essere diverso. Colore del naso di barboncino potrebbe aiutare notevolmente a determinare il genotipo del cane.

• Capire i loci di allele base barboncino. Ciò è necessario quando determinare possibili barboncino colori cappotto e il naso. È l'interazione tra i due alleli che consentono tali variazioni di colore di barboncino e persino variazione all'interno di un colore. Il locus "E" restituisce una feomelanina, o pigmento "marrone". Tuttavia, può rappresentare colorazione nera o marrone, a seconda che esso sia "E" o "e," con l'iniziale maiuscola essendo dominante nero e la minuscola, la recessiva marrone. Un barboncino con "EE" o "Ee" pertanto sarà sempre nero, mentre "ee" sarà marrone. Allo stesso modo, il locus "B" contribuisce a giacche rosse, la "G" contribuisce a cappotti d'argento e la "D", una diluizione. Questo ultimo locus di diluizione, se abbinato con un altro locus, diluisce il colore rappresentato dal suo allele accoppiati. Un esempio è il genotipo "Eedd", che apparirà come un barboncino nero diluito, indicato come "blu".

• Utilizzare i loci E, B e D per determinare i possibili genotipi cappotto e il naso del tuo breedstock. Ad esempio, un barboncino nero con un naso nero potrebbe avere un genotipo di EEBB, EeBB, EeBb o EEBb. Le prime due lettere simboleggiano il colore del mantello e gli altri due, il colore del naso. Quando in maiuscolo, l'allele è dominante. Perché nero è il colore dominante tra tutti i barboni, niente pared con "E" sarà nero. Nell'esempio precedente, nessun barboncino nero possiede un naso marrone, così non può verificarsi un genotipo di EEbb o Eebb.

• Mix e match tuoi compagni possibili per ottenere una stima approssimativa di ciò che i colori le cucciolate possibile produrrà, una volta che hai individuato il vostro tori e possibili genotipi dams. Questo è altamente imprecise, ma non impossibile. Ad esempio, l'allevamento un sire marrone con genotipo "eebb" a una diga nera del genotipo "EeBb" restituirà cuccioli con cappotto possibili combinazioni di genotipo Ee ed ee - alcuni nero, alcuni marrone. Allo stesso modo, i colori del naso possono essere Bb o bb, con alcuni nero e alcuni marrone, anche se tutti i barboni neri avrà naso genotipi Bb (naso nero).


POTREBBE PIACERTI ANCHE