Chi sono i predatori delle balenottere azzurre?

Le balene blu sono i mammiferi marini più forte e più grandi sulla terra e pesare fino a 120 tonnellate e fino a 110 piedi di lunghezza con femmine sono più grandi dei maschi. Situato nel Nord Atlantico, Pacifico nord ed emisfero sud, le balenottere azzurre seguire migrazioni stagionali durante i mesi invernali ed estivi per cibo e accoppiamento. Grazie alla loro enorme dimensione e la velocità, le balenottere azzurre hanno raramente predatori naturali nell'oceano, ma una volta era il principale predatore per le balene grasso di balena, carne, ossa e oli per il corpo.

Caccia alla balena

Le balene blu sono state cacciate all'inizio del XIX secolo e pesantemente nel XX secolo. I pescatori blu cacciato le balene per la carne e l'olio in barca e arpioni a presto anni, ma come tecnologia avanzata e aggiornata a navi, la domanda e offerta di balena è aumentato rapidamente. Questa domanda ha provocato la contabilità di caccia della balena blu il 90 per cento dell'industria baleniera fino a quando essi sono stati ridotti drammaticamente quasi all'estinzione. La Commissione baleniera internazionale bandito commerciale baleniera per balene blu nel 1966 e la balenottera azzurra è protetto nell'ambito dell'Endangered Species Act, la legge di protezione di mammiferi marini e attualmente l'Unione internazionale per la conservazione della natura lista rossa delle specie minacciate.

Incidenti navali

Subito dopo è stata vietata la caccia alla balena, la principale minaccia per le balene blu ha cambiato agli incidenti con navi. Nave collisioni causano morte e lesioni gravi a causa della loro velocità e taglienti eliche. Questa è la principale causa di morte tra le balene blu Atlantico del Nord come migrano in cialde nel Golfo di St. Lawrence Seaway. Queste rotte di navigazione sono costituiti da nave pesante traffico e sono uno dei seaways più trafficato del mondo lungo la costa orientale degli Stati Uniti e del Canada. Il gruppo di lavoro su Marine eventi insoliti di mortalità mammifero segnala che il 9 per cento di tutte le balene nel Golfo di San Lorenzo dispone di lesioni o cicatrici da collisioni con le navi. Diversi morti delle balene blu nelle acque del pacifica sono stati segnalati a causa di incidenti navali dal 1980.

Attrezzi da pesca

Un'altra causa di mortalità in balene blu nell'Atlantico del Nord e altri oceani sono i grandi pescherecci che utilizzano reti da traino conosciuto anche come reti trascinandoli lungo la parte inferiore del mare o metà acqua a profondità specificata. Le balenottere azzurre si nutrono di piccoli organismi chiamati krill e plancton, e quando l'ingestione, tendono a ottenere impigliati nelle reti da loro mascella, pinne e coda. Non è noto il numero esatto delle balene uccise dagli attrezzi da pesca.

Popolazione

La popolazione della balena blu era quasi esaurita dalle attività di caccia alla balena commerciale in tutto il mondo. Secondo la Commissione baleniera internazionale nel 2007, come affermato dal National Marine Fisheries Service, la popolazione dell'emisfero sud stime comprese tra 400 e 1.400 le balene. Nel nord del Pacifico, la stima di popolazione attuale è un minimo di 3.300 balene blu. Il conteggio più recente nel Nord Atlantico suggerisce una popolazione di balene blu 100 a 555 ci.

Balena di assassino

Il predatore naturale diverso da uomo è la balena di assassino, spesso definita come l'orca. Sono stati registrati nell'attaccare le balenottere azzurre giovane occasionalmente, ma spesso in confezioni dovuto la grande differenza di dimensioni. Anche con la madre presente, orche sono disposti ad attaccare e uccidere le balene blu giovane come una fonte di cibo.


POTREBBE PIACERTI ANCHE