Che cosa è lo Zenith nel cielo?

Lo Zenit è il punto nel cielo direttamente sopra l'osservatore. Può anche descrivere il punto più alto nel cielo raggiunto dall'arco del sole, la luna o qualsiasi oggetto celeste. Dal punto di vista dell'osservatore, è il punto in cui il sole - o luna..--non smette di salire e comincia a declinare verso l'orizzonte opposto.

Astronomia

Gli astronomi definiscono zenith come il punto nel cielo direttamente overhead; per essere precisi, è il punto dove si intersecherebbero un'invisibile linea retta, tracciata verso l'alto a 90 gradi dall'osservatore, l'arco del cielo. La direzione del campo gravitazionale terrestre influisce la posizione dello Zenit nel cielo.

Calcoli

Altazimutale è un sistema di coordinate astronomico che descrive la posizione di un oggetto celeste di relazione con l'orizzonte e Zenit dell'osservatore. L'altitudine dello Zenit è 90 gradi sopra l'orizzonte celeste. L'orizzonte celeste è il luogo dove la terra e il cielo sembra soddisfare. La distanza di zenith è la misura dell'angolo fra lo Zenit e il corpo celeste (sole, stelle, pianeta della luna,). Gli astronomi misurano l'altezza dell'oggetto dall'orizzonte celeste. Sono anche misurare l'Azimut, la distanza lungo l'orizzonte dal punto direttamente a sud l'osservatore al punto dove la linea verticale dell'oggetto sarebbe intercettare l'orizzonte. Poiché la terra ruota sul proprio asse, altazimutali di un corpo celeste sono in continua evoluzione.

Geocentrico Zenith

Lo Zenit geocentrico è una posizione indicata tracciando una linea dal centro geometrico della terra attraverso l'osservatore. Poiché la terra ruota e non è una sfera perfetta, lo Zenit geocentrico è leggermente diverso dalla zenith geografica, tranne l'equatore e i poli. Tutte le forme di zenith sono leggermente diverse a causa della forma non sferica della terra. Quando la parola è usata senza qualsiasi modificatore, "zenith" significa lo Zenit astronomico.

Opposto

Il nadir è il punto di 180 gradi di fronte allo zenith, direttamente sotto l'osservatore. Il termine "nadir" si riferisce anche al punto più basso raggiunto da un corpo celeste durante la sua orbita, come si è visto da un punto di osservazione fisso.

Orizzonte astronomico

A differenza di orizzonte celeste, che possiamo vedere, l'orizzonte astronomico è un costrutto matematico ed esiste esattamente a metà strada tra lo Zenit (+ 90 gradi) e il nadir (-90 gradi).


POTREBBE PIACERTI ANCHE