Carcinoma prostatico canino

Carcinoma prostatico canino

La ghiandola di prostata, situata dietro la vescica nel bacino di un cane, produce fluidi che aiuti a proteggere, nutrire e trasporta lo sperma. La prostata è trovata nei cani maschi, pertanto sono interessati solo i cani maschi. Raramente si presenta in cani più giovani ed è trovato solitamente in cani (non castrati) vecchi, intatti; anche se i cani sterilizzati possono ancora sviluppare questo tipo di tumore.

Sintomi

Sintomi di cancro prostatico canino variano su base individuale e possono includere cambiamenti comportamentali come letargia, aumento della minzione o difficoltà durante la minzione, sangue nelle urine, o sangue o pus proveniente dall'interno del pene.

Diagnosi

Secondo il sito di informazioni Vet, cancro della prostata canino viene rilevato attraverso l'uso di ultrasuoni, colorante di contrasto dei raggi x e test delle urine. In alcuni casi, una biopsia della parete rettale può essere necessaria confermare pienamente la presenza di cancro.

Trattamento

Carcinoma prostatico è altamente invasivo e aggressivo, quindi il trattamento può includere la rimozione chirurgica della ghiandola di prostata e qualsiasi tumori presenti come pure la chemioterapia o la radioterapia.

Prognosi

Purtroppo, a causa della natura altamente aggressivo, cani che sviluppano il carcinoma della prostata non solitamente vanno in remissione. Alcuni cani possono vivere per 30 giorni, mentre gli altri possono vivere fino a sei settimane, anche se ogni caso varia.

Prevenzione

Castrazione in giovane età può aiutare a prevenire questo tipo di tumore, anche se se qualsiasi tessuto della prostata rimane è ancora possibile per il cancro si verifica quando il cane invecchia.


POTREBBE PIACERTI ANCHE