Canini e Virus della rabbia

Canini e Virus della rabbia

La rabbia è un doloroso e mortale virus che attacca il sistema nervoso. Canini, o cani sono risparmiati la tragica morte associata con rabbia quando essi sono vaccinati su base annua. Purtroppo, secondo DogOwner'sGuide, una volta che sviluppano i segni clinici della rabbia, non c'è nessun trattamento.

Fattori di rischio

La rabbia in canini è trasmessa dal morso di un animale infettato come un procione o un altro cane. PetEducation, presentato dai medici veterinario Fosters e Smith, avverte che i cani che vengono a contatto con animali selvatici e non sono vaccinati contro la rabbia, sono ad un elevato rischio di infezione. I centri per raccomanda di controllo delle malattie (CDC) che unvaccinated cani essere euthanized immediatamente dopo l'esposizione alla rabbia, o essere posto sotto un isolamento rigoroso di sei mesi. Cani con corrente vaccinazioni richiederà quarantacinque giorni di stretta osservazione.

Sintomi

Il DogOwner'sGuide osserva che la rabbia ha tre fasi con la morte che si verificano in circa tre a sette giorni dalla prima comparsa dei segni. La prima fase comprende cambiamenti nel comportamento, i riflessi lenti occhio e prurito o dolore al morso originale. La seconda fase comprende convulsioni, disorientamento e comportamenti irregolari e aggressivi. La terza fase comprende paralisi in morso degli arti, perdita di controllo e paralisi della gola e del viso che provoca la formazione di schiuma alla bocca.

Pericoli di umani

La rabbia può essere trasmessa all'uomo attraverso un morso di cane. Grazie ai programmi di vaccinazione aggressivo, c'erano soltanto tre casi segnalati della rabbia umana negli Stati Uniti nel 2006, secondo PetEducation. Una statistica promettente rispetto ai 45.000 persone che sono state esposte e necessarie iniezioni di vaccinazione e l'anticorpo di post-esposizione.


POTREBBE PIACERTI ANCHE