Attività di fioritura piante vs Non-fioritura piante

Vita vegetale viene in molte forme. Alcune piante sono formazioni di spugna-come sul pavimento della foresta; gli altri salire in alto sopra la terra. Alcuni hanno fiori colorati e altri hanno frutta e verdura commestibili. Due categorie di piante sono più comuni tra tutti: piante da fiore e piante non-fioritura.

Piante vascolari

Uno dei modi più comuni per classificare le specie vegetali è di separarle in piante non vascolari e vascolari. Piante vascolari non contengono nessun tipo di sistema vascolare, che si muove di acqua e sali minerali in tutto l'impianto attraverso tubi. Questi tipi di impianto sono chiamati briofite e comprendono muschi, fiorellini viola e hornworts.

Piante vascolari contengono una rete di vasi sanguigni, che trasportano sostanze importanti in diverse parti del corpo pianta. Piante vascolari può essere ulteriormente suddivisa in piante flowering (angiosperme) e piante non-fioritura (gimnosperme).

Protezione delle sementi

La differenza principale tra angiosperme e gimnosperme è la protezione del seme. Angiosperme proteggono loro semi con tessuti femminili chiamati endospermi, che circondano il seme e forniscano con acqua e sostanze nutritive, mentre si sviluppa. In piante da frutto, l'endosperma si sviluppa solitamente nel frutto della pianta, che contiene il seme all'interno di esso.

Semi delle Gimnosperme rimangono non protetti durante lo sviluppo. Questi semi sono indicati come nuda, riferendosi alla loro mancanza di donna tessuto circostante.

Angiosperme

Angiosperme sono i più evoluti di specie di piante, con i più complessi sistemi vascolari. Loro caratteristica unica è loro fiori, che consentono loro di essere facilmente identificati. Sono la forma più prevalente di organismo sulla terra e includono la maggior parte delle verdure, fiori, frutta, cereali, cereali, erbe e specie di alberi di latifoglie.

Gimnosperme

Quattro tipi di piante sono classificati come gimnosperme: Cyadaophyta (Cyads), Ginkgophyta (Ginkgo), Gnetophyta (Gnetae) e Coniferophyta (conifere). Conifere sono la gimnosperma più comune e includono cedro, abete, abete rosso, pini e alberi di Sequoia gigante. Comunemente sono dotate di foglie aghiformi e bear coni.

Riproduzione

Organi riproduttivi di un'angiosperma sono contenuti all'interno dei petali di fiore. Questi organi sono i maschi stami e il pistillo femmina, situato tra di loro. Parte superiore del pistillo detiene il granello di polline, quali animali, attirati dai petali dai colori vivaci, raccolgono sui loro corpi e diffondersi ad altri fiori nel loro percorso. Il granello di polline contiene cellule di sperma della pianta. Quando consegnato ad un nuovo fiore, il grano atterra sull'ovaia del fiore. Uno dei suoi spermatozoi quindi si connette all'uovo nell'ovaia della pianta e forma un nuovo embrione di pianta. Un'altra cellula dello sperma dal polline costituisce l'endosperma. Durante lo sviluppo dell'embrione diventa il seme, protetto dall'endosperma.

In gimnosperme il cono maschio contiene polline, che viene rilasciato in primavera. Il vento trasporta il polline di un cono femmina, e le cellule di sperma nel polline raggiunge l'ovulo, fertilizzare l'uovo. Il prodotto è un embrione di impianto nuovo. L'embrione si sviluppa in un seme e una volta stagionato, cade a terra dove cresce una nuova pianta.


POTREBBE PIACERTI ANCHE