Arte europea tradizionale

Arte europea tradizionale era un tentativo di realismo. È notato per i suoi ritratti. Artisti europei tradizionali ha tentato di rappresentare la figura umana come naturalmente è percepito e mantenere prospettiva nei paesaggi.

Ritratti

Arte europea tradizionale è noto per i suoi ritratti e celebri ritrattisti. Perché artisti di questo periodo - dal 14 al 19 secolo - si è sforzato per realismo, si prestava bene alla pittura del ritratto.

Forse il ritratto più ben noto è la Mona Lisa di Leonardo da Vinci, che potrete ammirare al Museo del Louvre a Parigi. Altri artisti celebri ritratto erano Rembrandt Harmenszoon van Rijn, o Rembrandt, che ha vissuto nel XVII secolo; Jan Van Eyck, un artista fiammingo del 1400 precoce; e Peter Paul Rubens (1577-1640), un artista del periodo barocco.

Idealismo

Idealismo, come espresso in temi religiosi e mitici è evidente nell'arte di questo periodo. La Chiesa cattolica ha avuto un'influenza sulla vita e cultura onnicomprensiva, e la maggior parte degli artisti europei classici integrate temi religiosi, come pure i temi religiosi-mitico nella loro opera d'arte. Un capolavoro che acquisisce questo è il famoso dipinto di Michelangelo nella Cappella Sistina a Roma.

Dopo la riforma protestante, alcuni artisti si è sforzato per realismo basato sulla loro interpretazione e comprensione dei temi biblici e cristiani.

Barocco

Il periodo barocco, dal tardo XVI secolo agli inizi del XVIII secolo, in primo piano esagerato idealismo influenzato dall'ideologia della Chiesa cattolica.


POTREBBE PIACERTI ANCHE