Alimenti per la sopravvivenza del deserto di inverno

Riparo, cibo e acqua potabile sono le chiavi di sopravvivere nel deserto, non importa ciò che la stagione. Sopravvivenza di inverno, nonostante la mancanza di frutta e verdura, piante, del cuscinetto non deve essere una cosa impossibile. Proprio come gli animali selvatici come cervi e conigli sono in grado di sopravvivere i mesi freddi senza sospensione, gli esseri umani possono anche trovare sostentamento nel deserto se sai dove guardare. Ulteriori informazioni su alcuni degli alimenti che possono essere raccoglievano nel deserto durante questa stagione dura e preparatevi per la vostra prossima incursione nel bosco o campi.

Animali

Intrappolamento piccola selvaggina vi fornirà un apporto di proteine ed è meno laborioso di caccia. Animali come conigli, uccelli e scoiattoli si incontrano solitamente nelle zone selvagge di inverno e possono essere cucinati su un fuoco aperto. Pesca sul ghiaccio è uno sport popolare, ma può anche essere un'opzione di sopravvivenza se sei vicino a un fiume o un lago e avere l'attrezzatura necessaria.

Piante

Piante di deserto possono ancora essere raccoglievano in inverno, anche se essi non saranno più abbondanti come in primavera e in estate. Se vi trovate nei pressi di un laghetto o un fiume, cercare i gambi alti di tife. Tutte le parti della pianta Tifa sono commestibili, così anche in inverno se la Tifa è ridotto al suo gambo, la radice può ancora essere scavata e mangiata. Erbe sono anche commestibili, così come noci e qualche albero abbaia. Come alcune specie di piante sono non commestibili o velenosi, si consiglia di acquisire familiarità con le specie commestibili nella tua zona e non consumare qualsiasi parte di una pianta che non riconosci.

Gli insetti e bug

Mentre bug sembra essere una scelta di pasto disgustoso, in una situazione di sopravvivenza, gli insetti sono una buona opzione in termini nutrizionali. Secondo Memorial University of Newfoundland, la maggior parte delle specie di insetti sono commestibili e offrono proteine, carboidrati, grassi e anche minerali come il ferro. Nei mesi invernali, gli insetti non verranno solitamente trovati sul terreno, ma in qualche forma di ibernazione: cercarli sotto gli alberi, dietro la corteccia sciolto, o sotto il muschio o rocce in decomposizione. Possono essere consumati crudi o tostati.


POTREBBE PIACERTI ANCHE